Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Pasqua e Pasquetta, scatta lo sciopero dei supermercati
«Chiesta ordinanza a Musumeci ma non ha mai risposto»

In Sicilia fronte comune tra lavoratori e ditte della grande distribuzione. Si punta a inserire i dipendenti tra le categorie prioritarie del piano vaccinale. «Sono tra i più esposti al rischio contagio», spiega a MeridioNews la segretaria Cgil Monja Caiolo

Dario De Luca

Foto di: Lucas Santos

Foto di: Lucas Santos

Saracinesche abbassate in molti supermercati in Sicilia. Sarà una due giorni di quasi sciopero generale grazie a un fronte comune tra lavoratori e aziende della grande distribuzione. Lo stop scatterà il giorno di Pasqua e per il lunedì dell'Angelo. I sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil avevano avanzato una precisa richiesta al presidente della Regione: «A fine marzo abbiamo scritto sia a Nello Musumeci che al presidente dell'Anci Sicilia Leoluca Orlando - spiega a MeridioNews la segretaria Cgil Monja Caiolo - Chiedevamo un intervento immediato per disporre la chiusura dei supermercati per le festività, anche considerando l'istituzione della zona rossa». 

Da palazzo d'Orleans però nessuna ha risposto. «Il 31 marzo è stata firmata l'ordinanza che, però, non dispone nulla per i supermercati - continua Caiolo - I lavoratori del commercio del settore alimentare continuano a essere ad alto rischio contagio, avevamo chiesto anche le chiusure per le domeniche e i festivi oltre alla riduzione dell'orario lavorativo durante la settimana». Dal silenzio delle istituzioni si passerà quindi alle braccia incrociate dei lavoratori. I sindacati, in una nota congiunta, sottolineano che «quando si sono dichiarate prioritarie alcune categorie di lavoratori ai fini della campagna vaccinale, non sono stati fatti rientrare i lavoratori del commercio. Che, proprio in virtù dell'attività essenziale svolta anche durante il lockdown, rientrano tra i più esposti». 

Rimarranno chiusi i punti vendita a marchio Crai, Sisa, Decò, Famila, Superconveniente, Il Centesimo, PaghiPoco, Max, Non Solo Cash, Prezzemolo e Vitale, la Coop e la Conad. Chiuderanno a Pasqua, ma saranno aperti con chiusura anticipata per Pasquetta, i Penny Market (fino a mezza giornata) e i Lidl (fino alle 19). I supermercati che rimarranno aperti saranno solamente Ard ed Eurospin. Altri negozi, invece, pur non appartenendo alla distribuzione alimentare, rimarranno chiusi: si tratta di Unieuro, Zara, Kasanova e la Rinascente.

Dopo lo scandalo giudiziario che ha travolto la Regione, con l'indagine della procura di Trapani che ha portato alle dimissioni dell'ormai ex assessore alla Salute Ruggero Razza, in Sicilia i numeri sui contagi sono saliti in maniera preoccupante. Da tre giorni gli infetti giornalieri hanno superato quota mille. Palermo è a un passo dalla zona rossa, almeno stando al rapporto tra positivi e popolazione residente. 

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×