Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ribera: esplode la condotta, la fogna finisce in mare
Mareamico: «A Girgenti Acque non è cambiato niente»

L'associazione ambientalista che addebita l'esplosione alla scarsa manutenzione della condotta. Ieri chi era sulla spiaggia è stato costretto ad allontanarsi. Guarda le foto e il video

Redazione

Scoppia la fogna e i liquami finiscono per ore a mare. È successo ieri pomeriggio a Ribera, nell'Agrigentino. Sulla spiaggia di Secca Grande, la condotta premente, cioè quella che, grazie a una centralina di sollevamento, spinge le acque nere dalla frazione balneare verso il depuratore della città, è scoppiata. 

A dare l'allarme è stato chi in quel momento si stava godendo il sole e il mare e che è stato costretto ad allontanarsi. La denuncia arriva dall'associazione Mareamico di Agrigento, che punta il dito contro la società di gestione della condotta fognaria, la Girgenti Acque, da sei mesi in gestione commissariale dopo l'interdittiva antimafia ricevuta dal Prefetto e le vicissitudini giudiziarie. 

«In sei mesi è cambiato poco: Girgenti acque continua a distruggere il nostro mare», denuncia l'associazione ambientalista che addebita l'esplosione alla scarsa manutenzione della condotta. Stamattina sul posto è interventuo personale di Girgenti, dell'ufficio tecnico comunale e dell'Asp.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×