Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Due ombrelloni bianchi sopra il teatro antico di Taormina
«È una soluzione provvisoria, c'è già il progetto definitivo»

«Non li avevamo mai visti prima e deturpano il panorama», lamenta a MeridioNews la guida turistica Eddy Tronchet intenzionato a tirare in ballo le autorità preposte. Intanto è il sindaco Mario Bolognari a chiarire i contorni della vicenda al nostro giornale

Marta Silvestre

Foto di: Eddy Tronchet

Foto di: Eddy Tronchet

Due grandi ombrelloni di colore bianco posizionati sulla terrazza del bar sopra il teatro antico di Taormina. «Non li avevamo mai visti prima - denuncia a MeridioNews la guida turistica Eddy Tronchet - e speravamo di non vederli mai perché stridono davvero fortemente con lo skyline». Un panorama unico con al centro uno dei patrimoni monumentali più importanti dell'Isola. «La persona che gestisce l'attività commerciale mi ha spiegato - riferisce al nostro giornale il sindaco Mario Bolognari - che si tratta di una soluzione provvisoria e di emergenza, che sarebbe stata accolta con favore anche dalla presidente del parco, per permettere ai clienti di godere di un po' di ombra». Il progetto definitivo per riparare dal sole quella zona, diventata di ristoro, secondo quanto riportato dal primo cittadino, sarebbe già stato presentato dalla società. «Ma la direttrice del parco - fa sapere Bolognari - mi dicono che non lo abbia ancora approvato e non abbia nemmeno presentato delle osservazioni in merito». 

E, così, in attesa di una copertura definitiva per ombreggiare la terrazza e il terrazzino, sono spuntati gli ombrelloni posizionati al di sopra del corridoio anulare del teatro. «Si vedono da molte parti della città e da tutto il centro storico - lamenta Tronchet - e deturpano il panorama. In passato, lì c'era un semaforo (una specie di faro che dava indicazioni ai naviganti) e accanto anche la casa del custode e i resti di un tempietto greco, probabilmente di epoca ellenica. Affacciandosi da quel muretto - aggiunge il presidente dell'associazione Patrimonio Sicilia - si guarda in direzione dell'Isola Bella». Paesaggi che fanno da contorno a uno dei più importanti monumenti antichi della Sicilia. Ed è per questo che, già domani, Tronchet è intenzionato a mandare «una pec alle autorità preposte per chiedere che quei due ombrelloni vengano rimossi». In attesa di capire cosa prevede il progetto definitivo

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×