Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Arrestato il presidente del Marsala Domenico Cottone
Ai domiciliari anche la moglie. Sequestrata sala giochi

I coniugi Domenico Cottone e Chiara Gulotta sono finiti ai domiciliari. La procura di Palermo li accusa di peculato, attività finanziaria abusiva e riciclaggio. La coppia gestisce l'esercizio di via Cavour

Redazione

Arrestato il presidente del Marsala Calcio Domenico Cottone. L'uomo è finito ai domiciliari insieme alla moglie Chiara Gulotta. Alla coppia è stato sequestrato un milione di euro nella veste di titolari della sala giochi in via Cavour a Palermo. A eseguire il provvedimento sono stati i finanzieri del comando provinciale, in seguito alle indagini dirette dai sostituti procuratori Giovanni Antoci e Vincenzo Amico, sotto il coordinamento dell'aggiunto Sergio Demontis.

Cottone, lo scorso anno il patron era finito più di una volta sui giornali per le esternazioni nei confronti dei trattamenti riservati alla propria società. In particolare in occasione del gol subito contro il Palermo, con due palloni contemporaneamente in campo. Insieme alla coniuge - legale rappresentante della società - sono indagati per peculato, attività finanziaria abusiva e riciclaggio. Il sequestro è seguito all'accertamento del debito che la società aveva contratto con l'erario in quattro anni

Le Fiamme Gialle hanno appurato che Cottone e Gulotta, sub-concessionari per la gestione di giochi telematici, si appropriavano delle somme che sarebbero dovute finire allo Stato. Dalle intercettazioni è emersa poi la procedura di emissione a titolo di finanziamento di ticket validi per le giocate dietro consegna di assegni bancari postdatati.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×