Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Modica, il questore chiude un bar per 15 giorni

Redazione

Foto di: Marta Silvestre

Foto di: Marta Silvestre

A seguito di reiterate segnalazioni pervenute al commissariato di polizia di Modica, relative a violazioni di norme in materia di emissioni sonore, personale della polizia, in più circostanze, ha effettuato controlli presso un pubblico esercizio sito in via Risorgimento.

Sullo stesso locale, in più occasioni, sono pervenute segnalazioni, soprattutto in fasce orarie notturne, relative a soggetti dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti. La reiterazione di tali fatti, aggiunta agli esposti presentati da alcuni cittadini, hanno, nel mese di settembre, indotto personale della Polizia di Stato, supportato dalla squadra cinofili a recarsi presso il citato bar, ove nella circostanza due giovani venivano trovati in possesso di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Ulteriori e più lesivi episodi hanno visto l’intervento di personale della polizia per sedare liti causate da soggetti in stato di alterazione psichica, per l’abuso di sostanze alcoliche e/o di sostanze stupefacenti. In data 28 aprile u.s. infine, un avventore è stato refertato con prognosi di giorni trenta (per fratture, trauma cranico ed escoriazioni), a seguito di una aggressione avvenuta alle ore 4,30 precedenti proprio all’interno dell’esercizio suddetto.

Alla luce di quanto sopra ed a seguito della segnalazione inoltrata dal Commissariato di P.S. di Modica, il Questore di Ragusa ha disposto, dal pomeriggio di ieri, la chiusura del bar in argomento per giorni 15, in applicazione dell’art. 100 del T.U.L.P.S.

(Fonte: Questura di Ragusa)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

La mafia nel Siracusano

La provincia di Siracusa - soprattutto la parte Sud, tra Noto, Pachino e Avola - deve fare i conti con una criminalità organizzata che condiziona sempre più le attività economiche, a cominciare dall'agricoltura

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.