Chiudi ✖
15

Fratello e sorella picchiano gli ex a colpi di bastone
Avevano scoperto la relazione clandestina tra loro

Redazione

Cronaca – È accaduto a Portopalo di Capo Passero. A intervenire sono stati i carabinieri, che hanno trovato le armi all'interno dell'automobile. Stando alla ricostruzione degli investigatori, non sarebbe la prima aggressione. Per questo l'accusa è di atti persecutori. Disposti gli arresti domiciliari

Erano stati lasciati dai rispettivi coniugi perché le loro storie erano finite. E, a quanto pare, erano finite perché tra i due cognati era nata una storia. Davanti a questa scoperta fratello e sorella hanno deciso non solo di mettersi di traverso, ma anche di vendicarsi. Con tanto di bastoni e spranghe

A mettere fine alla violenza sono stati i carabinieri del Portopalo di Capo Passero intervenuti in seguito all'aggressione. I due sono stati arrestati, e posti ai domiciliari, con l'accusa di atti persecutori: infatti, stando alla ricostruzione dei militari, non sarebbe l'unico episodio violento. I militari hanno trovato le armi all'interno dell'autovettura con cui hanno raggiunto l'abitazione delle vittime.