Due operai giù da ponteggio sulla A19, uno è morto L’incidente all’altezza di Enna. Inviato l’elisoccorso

Grave incidente sul lavoro sull’autostrada A19 Palermo-Catania, all’altezza di Enna, dove due operai sono precipitati da un ponteggio, da un’altezza di circa cinque metri. La centrale operativa del 118 di Caltanissetta ha inviato l’elisoccorso. All’arrivo del mezzo uno dei due operai era già morto, mentre l’altro è stato trasportato all’ospedale Umberto I di Enna per un grave trauma addominale

Il magistrato di turno Orazio Longo ha disposto il sequestro del cantiere e l’invio del medico legale per l’esame esterno del cadavere. La vittima è Vincenzo Martorana di Villabate (nel Palermitano); mentre il ferito è un 63enne di Caccamo (in provincia di Palermo). I carabinieri stanno ricostruendo la dinamica del grave incidente: secondo una prima ricostruzione, il ponteggio che viene usato per risalire i piloni del cavalcavia, si sarebbe staccato facendo precipitare nel vuoto i due operai sotto il viadotto Mulini, in direzione Catania. Quando il medico rianimatore del 118 e gli altri soccorritori della centrale operativa di Caltanissetta sono arrivati i due operai si trovavano ai piedi del cavalcavia.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento