Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Omicidio 17enne Noto, convalidato fermo presunto autore
Vincenzo Di Giovanni si trova in carcere e sarà interrogato

Un colpo di pistola indirizzato al padre ha ucciso Paolo Mirabile. Nei giorni scorsi, i carabinieri hanno fermato il 33enne netino dopo averlo rintracciato ad Avola in casa di alcuni conoscenti dove si era nascosto

Redazione

Il gip del tribunale di Siracusa ha convalidato il fermo nei confronti di Vincenzo Di Giovanni. Il 33enne di Noto che è stato indicato dalla procura e dai carabinieri come il presunto autore dell'omicidio del 17enne Paolo Mirabile. Il minorenne colpito alla testa da un proiettile la sera del 2 dicembre che è morto due giorni dopo all'ospedale Garibaldi di Catania

L'indagato si trova in carcere e non ha preso parte all'udienza perché, da quanto si apprende, sarebbe affetto da una patologia. Di Giovanni si trova attualmente in isolamento nelle struttura penitenziaria ed entro cinque giorni dalla sua guarigione, sarà sottoposto all'interrogatorio di garanzia davanti al giudice per le indagini preliminari del tribunale aretuseo. 

Il 33enne netino è stato fermato nei giorni scorsi dai carabinieri che lo hanno rintracciato ad Avola dove si sarebbe nascosto nella casa di alcuni conoscenti. Secondo quanto emerge dalla ricostruzione fatta dai militari, il vero obiettivo sarebbe stato il padre del 17enne, con cui Di Giovanni avrebbe avuto una lite prima dell'agguato. Le immagini delle telecamere di sicurezza della zona in cui è avvenuta la sparatoria hanno permesso di acquisire degli elementi fondamentali per arrivare all'individuazione del presunto responsabile dell'omicidio.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×