Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Noto, la sparatoria nata da uno scontro tra gruppi
I fatti sono stati ripresi dalle telecamere della zona

La procura ha aperto un'inchiesta per tentato omicidio, mentre gli inquirenti hanno interrogato i testimoni, che però hanno fornito poche indicazioni sulla dinamica che ha portato al grave ferimento del 17enne

Redazione

Una lite tra due gruppi di persone avrebbe scatenato la sparatoria e il successivo ferimento del 17enne in via Platone, a Noto. Il ragazzo attualmente si trova in gravi condizioni al reparto di Rianimazione del Garibaldi di Catania, ferito gravemente alla testa da un colpo di pistola. La lite è avvenuta tra gruppi appartenenti ai nomadi camminanti. Il ragazzo era poi salito a bordo di una macchina insieme ai suoi familiari quando è stato raggiunto dal colpo di pistola. Mentre è stata aperta un'inchiesta dalla procura per tentato omicidio

 Al momento si tenta di ricostruire la vicenda. Mentre è stata aperta un'inchiesta dalla procura per tentato omicidio, gli inquirenti, che hanno visionato i fatti dalle telecamere presenti nella zona, hanno interrogato alcuni testimoni, tra cui la madre. I testimoni, tuttavia, hanno fornito poche indicazioni su come si sono svolti i fatti

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×