Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Le possibili conseguenze del Covid sulla psiche
Esperto: «Cresciuta richiesta di aiuto terapeutico»

A parlare è lo psichiatra e psicanalista Carlo Melodia, presidente dell'associazione viaggi junghiani analitici di Padova. «Molti studi sul Covid rivelano dopo l'esperienza traumatica che si possono attivare diversi disturbi», spiega

Redazione

Foto di: fernandozhiminaicela

Foto di: fernandozhiminaicela

Una persona traumatizzata può somatizzare tanto. «La dissociazione psicocorporea è una delle più diffuse, ma non c'è un solo tipo di dissociazione. Molti studi sul Covid, e anche diverse ricerche precedenti su altre dimensioni traumatiche, rivelano dopo l'esperienza traumatica che si possono attivare diversi disturbi, ma tutto dipende da quali parti della personalità il trauma dissocia. Quali complessi vengono in qualche modo, temporaneamente o cronicamente, isolati dal resto della personalità e costretti a lavorare in una dimensione psichica separata dalla coscienza, dalla consapevolezza». 

A dirlo è Carlo Melodia, psichiatra, psicoanalista e presidente dell'Associazione Viaggi Junghiani Analitici (Vja) di Padova, motivando così l'avvio della seconda annualità del corso biennale dedicato al riconoscimento e alla cura degli stati dissociativi su base traumatica precoce, promosso insieme all'Istituto di Ortofonologia (IdO) di Roma. Il primo anno, rivolto a tutti gli operatori della salute, si chiude mentre si aprirà il secondo indirizzato ai soli psicoterapeuti. Entrambi i corsi condivideranno, infatti, due iniziative accreditate Ecm in occasione di due fine settimana intensivi sulle tecniche immaginative a luglio e settembre. 

Il bisogno di aiuto delle persone e, quindi, di formazione degli operatori sulla gestione del trauma è una realtà oggi, perché in pandemia sono aumentate le persone che ricorrono alla terapia per diversi motivi. «Dalla paura del contagio all'emersione dell'angoscia di morte - spiega Melodia - in qualche caso possiamo osservare anche dei fenomeni positivi, come l'aumento della comunicazione con mezzi telematici o la consapevolezza dei propri bisogni psicologici profondi che spinge alcune persone a chiedere un lavoro introspettivo psicoanalitico per trovare una maggiore armonia interiore. Credo - conclude - che siano aumentate le richieste di aiuto per tutte le metodiche terapeutiche».

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×