Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Caltanissetta, scoperta una casa di prostituzione
Quattro arresti per favoreggiamento e sfruttamento

Camere da letto affittate, a prezzi sproporzionati rispetto a quelli di mercato, a donne di origine sudamericana. Dalle indagini dei carabinieri sono emerse le responsabilità di cinque persone, quattro uomini e una donna

Redazione

Alle prime ore di oggi i carabinieri del nucleo investigativo di Caltanissetta hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari e di divieto di dimora emessa dal gip nisseno, nei confronti di cinque soggetti per il reato di esercizio di una casa di prostituzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione in concorso. 

Il provvedimento trae origine da un’indagine coordinata dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Caltanissetta e condotta da personale del nucleo investigativo, che ha permesso di risalire a un giro consolidato di prostituzione nel quale appaiono impegnati un libero professionista e un pubblico dipendente. L’attività investigativa, consistita in accessi nei luoghi di meretricio, nell’assunzione di sommarie informazioni di persone dedite all’erogazione delle prestazioni sessuali, nell’intercettazione di comunicazioni e conversazioni telefoniche, nell’esecuzione di videoriprese e in accertamenti documentali, ha consentito di raccogliere inequivocabili elementi circa le responsabilità degli odierni arrestati. 

In particolare i soggetti coinvolti nell’indagine, quattro uomini e una donna, tutti residenti a Caltanissetta - e di età comprese tra i 36 e i 78 anni - in concorso tra loro, avendo la disponibilità di alcuni appartamenti in Caltanissetta, concedevano in sublocazione le camere da letto, a prezzi sproporzionati rispetto a quelli di mercato, a donne di origine sudamericana, a scopo di esercizio di case di prostituzione. Il provvedimento cautelare dispone per quattro soggetti gli arresti domiciliari e per uno il divieto di dimora nel comune di Caltanissetta, con obbligo di presentazione alla polizia.

(Fonte: comando provinciale dei carabinieri di Caltanissetta)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews