Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Treni, sindacati temono soppressione degli Intercity
«Progetto sospeso per elezioni, ma verrà riproposto»

La Uil Trasporti interviene sulla possibile cancellazione delle tratte Roma-Siracusa e Roma Palermo, affermando che la società ferroviaria potrebbe riproporre a breve il proposito. E ci sarebbe anche un indizio: «Le prenotazioni on line sono sospese». Per Trenitalia, invece, si tratta solo di un problema tecnico

Andrea Castorina

L'intervento del ministero dei Trasporti ha scongiurato il taglio di uno dei due Intercity Notte che collegano la Sicilia con Roma, programmato da Trenitalia a partire dal prossimo 1 ottobre. Una manovra che aveva suscitato parecchie polemiche soprattutto nel comparto sindacale, pronto a ribellarsi davanti all'ennesimo tentativo di minacciare il diritto alla mobilità di migliaia di viaggiatori siciliani.

Ferrovie dello Stato ha quindi fatto marcia indietro, ma per Michele Barresi, responsabile del dipartimento mobilità della Uil Trasporti, non è ancora possibile dormire sonni tranquilli. «Solo il clima pre-elettorale ha spinto il gruppo Fs a fermare il progetto che tuttavia siamo certi sia ancora allo studio e nelle intenzioni del gruppo - dichiara Barresi -. L'idea di modificare l'offerta commerciale ferroviaria per la lunga percorrenza in Sicilia è viva e vegeta e ci verrà riproposta a breve magari a elezioni concluse già il prossimo dicembre».

Secondo il sindacato c'è un indizio preciso che testimonia le precise volontà di Trenitalia. «Attualmente - afferma Barresi - è impossibile effettuare prenotazioni in agenzie e biglietterie sul treno Sicilia-Roma che era stato destinato alla soppressione. Quello di ritardare all'utenza la possibilità di effettuare prenotazioni è una politica che Trenitalia applica sempre più spesso e che inevitabilmente provoca disagi e allontana la clientela dall'uso del treno abbassando le medie statistiche di frequentazione. Vigileremo su quanto sta accadendo - dichiara la Uiltrasporti- perché non vorremmo che si innescasse, più o meno volutamente, un sistema con cui si rende poco appetibile e sempre più difficoltoso l'uso del treno ai siciliani per poi giustificare la soppressione».

Tuttavia, secondo Maurizio Mancarella, direttore regionale di Trenitalia, l'impossibilità di prenotare il treno è dettata soltanto da un problema di natura tecnica. «Non c'è alcun piano di dismissione, così come abbiamo chiaramente comunicato alle sigle sindacali - commenta -. All'inizio si era stabilito di sopprimere il convoglio, ma si è poi fatto un passo indietro. Il treno non può ancora essere scelto perchè deve essere aggiornato il meccanismo informatico che regola le prenotazioni, si tratta di un problema che stiamo risolvendo. Poi tutto - assicura - tornerà come prima».

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×