La Sicilia che verrà, ospite l’avv. Enzo Guarnera. «Chi non è stato comprato prenda in mano Catania»

L’analisi del risultato elettorale, la preoccupazione per la gestione economica del Paese, il futuro della città di Catania. Ieri sera ospite del programma “La Sicilia che verrà” in onda su Sestarete tv canale 81, è stato l’avvocato Enzo Guarnera presidente dell’associazione Antimafia e Legalità. Insieme a lui sono stati approfonditi gli aspetti collegati alle conseguenze del voto, espresso durante la recente tornata elettorale, ma anche i possibili risvolti in vista delle elezioni per il sindaco e il Consiglio Comunale catanese. Da parte sua Guarnera ha anticipato i contenuti di un documento, contente delle proposte, per stimolare l’iniziativa e l’impegno responsabile in politica dei giovani. Durante la puntata non ha mancato di parlare dei rischi e delle opportunità collegate al ruolo di primo cittadino ma soprattutto delle speranze per le nuove generazioni. «Occorre – ha detto – che tutti coloro che sono insoddisfatti, che sono liberi e pensanti, che non sono stati comprati dalle clientele, che tutti costoro si mettano insieme e decidano di prendere in mano la città. Non è facile perché il sistema di potere è articolato e complesso». – Rivedi la puntata con l’avv. Enzo Guarnera


Dalla stessa categoria

Lascia un commento