Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Forestali, dall'Ars via libera a 600 nuove assunzioni
«Finalmente una copertura finanziaria idonea»

Il disegno era stato incardinato all'ultimo minuto la scorsa settimana, viste le scadenze previste a stretto giro. Si inizierà con le prime 45 stabilizzazioni, poi un processo graduale porterà nuova linfa alle guardie boschive della Regione

Gabriele Ruggieri

Via libera ai concorsi per i forestali. Nel pomeriggio l'Ars ha approvato il disegno di legge Norme in materia di funzionamento del Corpo forestale della Regione siciliana. Il ddl aveva superato la scorsa settimana il vaglio della commissione Bilancio e l’assessore Toto Cordaro era riuscito in extremis a farlo incardinare durante la seduta lampo dell’Aula di martedì 26 ottobre. 

Sul piatto tre milioni di euro per i concorsi che porteranno nei prossimi giorni alla stabilizzazione di 46 agenti e in cinque anni a quasi seicento nuove assunzioni per il corpo forestale della Regione siciliana, superando così l’impugnativa fatta dal Consiglio dei ministri, che aveva bocciato parte della legge per l’insufficienza della copertura finanziaria.

«Il voto finale di oggi in Aula dà finalmente una copertura finanziaria adeguata a potenziare l’organico della guardia forestale» dice Giusi Savarino, presidente della commissione parlamentare Ambiente e territorio. Di sicuro un grosso aiuto per un corpo che da anni ha bisogno di un ricambio generazionale e della risoluzione di diverse criticità sul piano dell'organico.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×