Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Barcellona, arrestato consigliere comunale Imbesi
Truffa ai fondi europei attraverso le proprie aziende

Salvatore Imbesi è accusato di avere allestito un sistema per frodare il fisco e percepire al contempo un finanziamento dall'Unione europea di circa cinque milioni. Tra gli indagati c'è anche il figlio. Il 58enne adesso si trova in carcere

Redazione

Truffa aggravata attuata per percepire fondi pubblici, riciclaggio, fatture false ed evasione. Sono queste le accuse rivolte dalla procura di Barcellona Pozzo di Gotto a Salvatore Imbesi, 58enne imprenditore e consigliere comunale nella città del Longano. L'uomo è stato arrestato dalla guardia di finanza su ordine del tribunale e adesso si trova in carcere. Disposto anche un sequestro di circa dieci milioni di euro a carico di tre persone - tutte indagate, una delle quali è il figlio del 58enne - tra quote sociali, conti correnti e immobili.

Le indagini dei finanzieri hanno portato a scoprire il sistema che sarebbe stato messo in atto da due società - una agrumicola e l'altra edile, entrambe riconducibili a Imbesi - per riuscire a ottenere fondi europei per cinque milioni di euro. Il piano sarebbe stato quello di documentare rapporti commerciali inesistenti tramite fatture realizzate ad hoc, nonché avere simulato l'ampliamento e ammodernamento dell'impianto di trasformazione delle arance. Le stesse azioni sarebbero state compiute per evadere il fisco.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Trivelle, opportunità o pericolo?

È la regione più interessata alla ricerca e all'estrazione di gas e petrolio. Attività contro cui si batte il movimento No Triv

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×