Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Gli eventi del secondo fine settimana di ottobre
Sagre, escursioni e cultura in giro per la Sicilia

Come di consueto pubblichiamo i suggerimenti della redazione per chiunque avesse voglia di trascorrere fuori casa i prossimi giorni. Non manca la scelta in ogni provincia. Dalla musica al buon cibo, dalle tradizioni popolari all'arte e la natura

Concetta Purrazza

Cosa fare nel week end? Di seguito una lunga serie di consigli. 

Palermo. Weekend in stile bavarese: arriva a San Lorenzo Mercato l’Oktoberfest, kermesse della birra che omaggia quella di Monaco di Baviera. Degustazioni di birre artigianali e panini con porchetta siciliana. Spazio alla cultura con gli autori della prima Guida alle birre artigianali di Sicilia. Il Sabir festival approda nella suggestiva cornice dei Cantieri culturali della Zisa. La quarta edizione ruoterà attorno alla tematica della Libertà di Circolazione di persone, idee, culture e diritti. Due giorni ricchi di momenti formativi, incontri internazionali e appuntamenti culturali. Tanti gli eventi in programma: dal laboratorio di fotografia a cura di Letizia Battaglia alla proiezione del documentario Iuventa sulla Ong tedesca Jugend Rettet di Michele Cinque, al film The Ball del regista Pasquale Scimeca, alla performance Fumu e Sangu e Acqua di Mare di Pietro Macaluso, sul tema della migrazione. Il complesso di Santa Maria dello Spasimo, il teatro Garibaldi e l’Orto Botanico saranno le tre location del festival Sky arte in programma nel capoluogo panormita fino a sabato. Tra gli ospiti ci sarà Roberto Andò, l'attrice Tea Falco, il musicista Riccardo Sinigallia, Isabella Ragonese col reading Letture in forma di Rosa dedicato alla cantautrice licatese Rosa Balistreri e Oliviero Toscani, che terrà una masterclass sulla fotografia. Torna nel fine settimana l’atteso appuntamento con le giornate Fai d’autunno alla scoperta dei tesori palermitani. Continua lo straordinario successo dell’iniziativa Le vie dei Tesori con un boom di 36mila visitatori già dal primo weekend. Tra i siti più visitati c’è il rifugio antiaereo sotto piazza Pretoria, l’ex aeroporto militare Boccadifalco, il teatro Politeama e il suggestivo oratorio di San Lorenzo. Domenica, per l’occasione, è prevista la passeggiata per adulti e bambini con il cantastorie Giufà alla scoperta del mercato storico e del quartiere della Vucciria. Per gli amanti del teatro di Emma Dante, arriva al Biondo, fino al 21 ottobre, lo spettacolo Bestie di Scena. In scena uomini e donne fragili e in fuga senza via d’uscita. Il teatro Massimo omaggia il compositore Giuseppe Verdi con la messa in scena del Rigoletto. A Petralia Soprana si rinnova la tradizione: arriva la settima edizione della manifestazione A pistata da racina, dedicata all’antico rito contadino della pigiatura dell’uva. In programma nella giornata di sabato degustazioni e piatti tipici. Spazio anche alla musica con canti e balli della tradizione siciliana. Per chi ama le passeggiate a contatto con la natura, Sikania Trek organizza per domenica alla 8 l’escursione su Monte Cuccio che domina la città di Palermo.

Caltanissetta. Colori e Profumi della tradizione enogastronomica di Butera è l’evento organizzato dalla Pro Loco che avrà luogo durante tutto il weekend. La kermesse, volta alla valorizzazione dei prodotti tipici locali, proporrà ai visitatori un itinerario del gusto lungo le vie del centro storico. Due le aperture straordinarie nel nisseno nell’ambito delle giornate Fai d’autunno: la visita all’azienda agricola Itaa Di Ricco di Caltanissetta e la passeggiata naturalistica guidata nella Riserva naturale orientata Monte Capodarso Valle dell’Imera. Anche il museo diocesano e il polo archeologico parteciperanno alla giornata nazionale delle famiglie al museo con attività didattico-formative. Fino a domenica il Centro Espositivo d’Arte Contemporanea ospiterà la mostra di fotografie paesaggistiche I colori della campagna nissena – Borgata Santa Rita e dintorni, dedicata a suggestivi scorci dell’entroterra.

Messina. Taglio del nastro per la seconda edizione dello Street Food fest in programma durante il weekend nella città dello Stretto. Non solo arancini, pane ‘ca meusa, crispelle, panino con la porchetta di suini dei Nebrodi ma anche pietanze internazionali: sushi, arrosticini abruzzesi, burritos messicani, bombette pugliesi e molto altro. Numerosi gli eventi collaterali: dai live music, agli show cooking con chef stellati fino all’animazione per bambini. Piccolo ma prezioso è l’iniziativa promossa dal Museo regionale interdisciplinare nella giornata nazionale delle famiglie al museo. I piccoli visitatori realizzeranno un disegno ispirato ai capolavori custoditi all’interno del polo culturale. Domenica, invece, l’Orto Botanico Pietro Castelli dell’Università di Messina ospiterà l’annuale incontro per gli appassionati di funghi, tra stand espositivi e mercatini d’autunno. A Cesarò si rinnova la tradizione con la Sagra del suino dei Nebrodi e del fungo porcino, eccellenze gastronomiche locali. Ritorna a Floresta l’appuntamento con Ottobrando, fiera enogastronomica nel cuore dei Nebrodi; il secondo weekend del mese sarà dedicato alla sagra del suino nero. Un fine settimana alla scoperta del Borgo di Ganzirri e dei laghi: è l’itinerario Fai proposto ai visitatori.

Ragusa. Il capoluogo ibleo ospiterà fino a domenica la quarta edizione de Le scale del gusto, kermesse dedicata alla gastronomia locale. Ad arricchire l’evento degustazioni di vini, tour guidati, laboratorio stilistico a cura dello stilista Fabrizio Minardo, wine party, laboratorio di panificazione con lo chef Giovanni Galesi. La storica Villa Moltisanti sarà l’indiscussa protagonista dell’appuntamento autunnale con le giornate Fai d’autunno. C’è ancora tempo fino al 30 ottobre per visitare la mostra fotografica Frida Kahlo la rivoluzionaria al Convitto delle arti di Noto. Amori tormentati, dolori, attivismo, raccontano una donna simbolo di indipendenza.

Catania. Per la giornata nazionale delle famiglie al museo, Officine culturali propone un laboratorio ludico- didattico, domenica alle 10:30 al museo archeologico dell’Università. I piccoli esploratori insieme ai genitori impareranno a conoscere gli oggetti della vita quotidiana degli antichi romani e realizzeranno una lucerna in argilla. In occasione delle giornate Fai d’autunno, il capoluogo etneo offrirà al pubblico la possibilità di visitare Villa Zingali, simbolo del liberty, Villa San Severio, Palazzo delle Scienze, Palazzo del Rettorato e le Terme Achilleane. I contrabassi del trio Three Phase Esemble risuoneranno, domani sera alle 19:30 nelle sale di Castello Ursino nell’ambito della rassegna di musica jazz Classica & Dintorni. Per gli amanti della natura, l’associazione Etnattiva propone una domenica alternativa con l’escursione sui monti Sartoryus con degustazioni di prodotti a base di latte di asina presso l’azienda Asilandia. Uva, vino, mostarda, miele, olive, funghi dell’Etna sono protagonisti dell’Ottobrata zafferanese, tradizionale sagra enogastronomica che quest’anno spegne 40 candeline. Per tutte le domeniche di ottobre, i visitatori andranno alla scoperta di prodotti locali, antichi mestieri e mostre. Degustazioni, arte e spettacolo nel piccolo borgo di San Cono, con la sagra del ficodindia.

Agrigento. Per le giornate Fai d’autunno, nella città della Valle dei Templi si potranno visitare: il suggestivo castello medievale, la seicentesca Chiesa del Purgatorio, il Palazzo della Camera di Commercio, la scala monumentale di Palazzo Xerri e il giardino della Kolymbethra. Miti greci, vita quotidiana, erboristeria sono i temi della Giornata nazionale famiglie al museo prevista per il fine settimana. La seconda domenica del mese entra nel vivo dell’arte e della mitologia con due attività didattiche per grandi e piccini: il laboratorio Demetra e Kore le stagioni, l’autunno al museo archeologico Pietro Griffo e l’archeo-tour nell’area archeologica di Eraclea Minoa.

Enna. Se pensate a una gita fuori porta, l’associazione Green Sicily Outdoor organizza nel weekend un’escursione a ritroso nel tempo: alla scoperta di Calascibetta, la necropoli realmese e il villaggio bizantino di Vallone Canalotto. Un weekend in cui soffermarsi sulle bellezze dell’entroterra siciliano, grazie alle aperture speciali proposte dal Fai. Appuntamento con l’arte sacra al Museo diocesano di Nicosia e visita al sito archeologico di Morgantina con un percorso dedicato alla scoperta della gestione dell’acqua.

Siracusa. Un tuffo tra le prelibatezze di una cucina antica e genuina: questo spirito anima la sagra della mostarda di fichidindia che si svolge ogni anno a Pedagaggi, piccolo borgo nel comune di Carlentini. Un fine settimana all’insegna del gusto e del divertimento tra degustazioni, spettacoli folk e cabaret. Il fine settimana sarà ricco di iniziative Fai anche nel capoluogo aretuseo. Aprirà ai visitatori Villa Politi, edificio in stile liberty, tornerà nuovamente in funzione l’antico sistema idraulico della Latomia dei Cappuccini.

Trapani. In occasione delle giornate Fai d’autunno, il capoluogo proporrà ai visitatori un itinerario dedicato all’acqua, con visite alle fortificazioni e ai bastioni cittadini. Ad Alcamo aperture straordinarie della Basilica Santa Maria Assunta, della Chiesa dei Santi Paolo e Bartolomeo e della torre quattrocentesca di Palazzo De Ballis. Sarà possibile riscoprire le meraviglie del giardino Donna Fugata sull’isola di Pantelleria. Eventi, giochi e attività a tema per stimolare la creatività dei piccoli insieme alle famiglie nel segno dell’arte. Il museo delle trame mediterranee di Gibellina aderisce alla giornata delle famiglie al museo in programma domenica dalle 10 alle 13, con una caccia al tesoro.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

La Sicilia dove l'acqua è un lusso

L'emergenza Messina è solo la punta dell'iceberg di un'Isola assetata: da Gela ad Agrigento. Dove fiorisce il mercato nero

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×