Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Sisma, in Sicilia 282 Comuni sono a rischio
Ma solo 58 hanno studio su zone pericolose

Nell'Isola sarebbero dovuti arrivare, a partire dal 2010, circa 20 milioni di euro ogni anno, per finanziare gli studi sui terremoti e pianificare la messa in sicurezza del territorio. Ma per recepire l’ordinanza della Protezione civile sarebbe stato necessario un cofinanziamento di circa due milioni da parte della Regione, che non è arrivato

Miriam Di Peri

Quando si parla di terremoti, si sa e si è letto tante volte negli ultimi giorni, l’unica arma che ha in mano l’uomo è la prevenzione. Da quella prima, fortissima, scossa che ha praticamente raso al suolo interi paesi nel Centro Italia, in molti si sono chiesti in che modo si possa e si debba intervenire per prevenire il crollo della propria casa. Ma è chiaro che ogni precauzione non basta, se non contestualizzata da una seria pianificazione istituzionale in materia antisismica. Dal terremoto in Abruzzo in poi, la Protezione civile nazionale ha stanziato quasi un miliardo di euro (965 milioni) in sette annualità, da ripartire tra le diverse regioni. Tra le misure che i Comuni devono ormai adottare nei nuovi piani urbanistici, c’è la microzonizzazione, «una misura - come spiega a MeridioNews da Giovanni Pantaleo, componente del consiglio dell’ordine dei geologi di Sicilia - che permette di stabilire quali siano le condizioni sismiche locali e in che maniera adeguare le vecchie costruzioni e costruire le nuove». 

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×