Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Acate, discarica abusiva di 10mila metri quadrati
Tra imballaggi di plastica e rifiuti di tipo organico

Il terreno si trova lungo la strada provinciale 91, vicino a un'azienda agricola. Il titolare potrebbe ora rispondere di ecoreati. Oltre 20 le tonnellate di rifiuti pericolosi trovati. Guarda le foto

Valentina Frasca

È finita sotto sequestro, dopo la scoperta da parte delle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ragusa, un’area di oltre diecimila metri quadrati adibita a discarica abusiva in territorio di Acate, lungo la strada provinciale 91, nei pressi di un’azienda agricola il cui amministratore potrebbe rispondere degli eco-reati.

All'interno del terreno c’erano, infatti, oltre 20 tonnellate di rifiuti pericolosi. Nello specifico l’attività è stata svolta dai finanzieri di Vittoria, i quali, durante una perlustrazione nelle aree rurali, hanno individuato numerosi rifiuti abbandonati sul suolo non impermeabilizzato, con conseguente rischio di contaminazione del sottosuolo e delle falde acquifere. Si tratta di imballaggi in plastica, rifiuti organici, vaschette di polistirolo e matasse di nylon, tutti materiali di scarto provenienti da agricoltura in serra, potenzialmente contaminati da prodotti fitosanitari e quindi altamente inquinanti e pericolosi. 

In alcune aree del sito sono stati scoperti, inoltre, accumuli di materiale incenerito e ormai coperto e nascosto da strati di terra. Il sopralluogo ha permesso di appurare il diverso colore e stato di degradazione dei rifiuti, dovuto alla maggiore esposizione agli agenti atmosferici, nonché l’odore di bruciato, ancora molto intenso in alcune aree.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si vota in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Chiamati alle urne anche cinque Capoluoghi: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani. Sfide importanti anche in altri 13 centri superiori ai 15mila abitanti, dove è possibile ...

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×