Chiudi ✖
15

Messina, a casa con cocaina, marijuana e tre minori
Venticinquenne fermato in piena notte dai carabinieri

Simona Arena

Cronaca – I militari sono stati avvertiti da una telefonata in cui venivano segnalati movimenti sospetti all'interno di un'abitazione di Camaro San Paolo. E in effetti nella casa dove vive l'uomo si trovavano due 15enni e un 17enne. I quattro stavano consumando le sostanze stupefacenti. Il giudice ha disposto gli arresti domiciliari

Un droga party è stato interrotto dai carabinieri alle 2 di notte. È successo alle prime luci dell’alba di oggi, quando i militari del nucleo radiomobile sono entrati in azione a Camaro San Paolo, rione della zona sud di Messina. Una chiamata al 112 indicava in un appartamento la presenza di più ragazzi in atteggiamento sospetto. Ad aprire alla porta è stato un 25enne messinese incensurato, che era in compagnia di tre minori, due 15enni e un 17enne, tutti di Messina. 

Sul tavolo del salone faceva bella vista un piatto di ceramica di colore nero con all’interno della polvere bianca posizionata a forma di striscia, una tessera sanitaria e una banconota da euro cinque arrotolata. Su un altro tavolino, invece, i carabinieri hanno trovato un contenitore blu con all’interno vari ciuffetti di marijuana, poco meno di un grammo. Mentre all’interno di un cassetto del salone è stato trovato un bilancino di precisione e un trita-erba con all’interno residui di sostanza narcotica. Rinvenuti anche sei mozziconi di spinelli.

Di fronte all’evidenza, il 25enne ha subito ammesso che la polvere bianca era cocaina, poi risultata essere poco meno di un grammo. Ha raccontato di averne fatto uso insieme ai tre minorenni. La perquisizione dei due 15enni e del 17enne ha permesso di trovare all’interno della tasca dei pantaloni un involucro in cellophane con quasi tre grammi di marijuana. Per il 25enne è così scattato l’arresto per spaccio di stupefacente aggravato perché nei confronti di minori. Adesso, dopo essere stato giudicato per direttissima, si trova agli arresti domiciliari.