Mazara del Vallo, 41enne arrestato per un tentato furto Entrato in una villetta mentre i proprietari dormivano

Un 41enne di Mazara del Vallo è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di tentato furto aggravato. A.B., queste le iniziali, si trovava su uno scooter e trasportava un soffiatore a scoppio, quando è stato notato dagli agenti che percorrevano il lungomare Fata Morgana

L’atteggiamento dell’uomo ha insospettito i poliziotti che gli hanno intimato di fermarsi. A quel punto il 41enne ha abbandonato il mezzo carico ed è scappato a piedi. Gli agenti hanno chiamato rinforzi e, dopo una perlustrazione tra la vegetazione e le vie limitrofe, sono riusciti a bloccarlo. 

L’uomo ha confessato di avere tentato un furto in una villa abitata in zona Tonnarella, mentre i proprietari dormivano: a essere risultato rubato, oltre al soffiatore, è stato anche lo scooter.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento