Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

La foto dell'Etna in eruzione si trasforma in puzzle
«È un sogno che si avvera, ci giocavo da piccolo»

La passione per la fotografia è cresciuta in Giuseppe Famiani in un periodo in cui era disoccupato del settore della formazione. Adesso vive in Germania, dove ha ricevuto una mail che gli annuncia l'inserimento dello scatto nella serie Nature Edition

Simona Arena

La sua foto aveva fatto il giro del mondo. L’Etna ripresa in piena eruzione da Cesarò nel 2016 gli era valsa il primo premio dell’Ims, International mountain summit. A distanza di cinque anni da quell’importante riconoscimento, che gli aveva dato la possibilità di farsi conoscere anche all’estero, Giuseppe Famiani può sorridere nel sapere che la sua foto diventerà un puzzle della Ravensburger, la società tedesca leader del settore a livello europea. Un'opportunità che è arrivata grazie all'intraprendenza dello stesso Famiani. «L'idea del puzzle mi è venuta proprio nel 2016 - spiega -. Ho scritto una mail alla società perché da piccolo trascorrevo ore con le loro scatole piene di pezzettini da incastrare». 

Tuttavia non pensava di ricevere una risposta, men che meno in tempi celeri. «E invece subito si sono detti disponibili, spiegandomi però che la programmazione per quell’anno era già stata completata». Da quell’iniziale contatto positivo è trascorso un lustro, complice anche i ritardi causati dalla pandemia da Covid-19. «Dallo scorso anno non scrivevo più al contatto che avevo. Sono sincero - ammette Famiani - avevo perso le speranze. Invece questa settimana ho ricevuto una mail in cui mi chiedevano la foto in originale utile per la stampa e la messa in produzione dei puzzle per la loro Nature Edition che sarà distribuita in tutta Europa».

Un'altra piccola grande soddisfazione personale per Famiani che vede realizzarsi un sogno e che cinque anni fa era arrivato alla ribalta, puntando sulla fotografia dopo un periodo di disoccupazione nel settore della formazione. «Sono un fotoamatore e a distanza di anni da quella fotografia è un enorme gioia sapere che diventerà un puzzle. Immaginare che potranno giocarci adulti e bambini, così come facevo io da piccolo». Dal 2017, Famiani vive in Germania dove ha trovato lavoro. «Ma non posso mai dimenticare la mia terra e cosa è stata per me l’Etna in quella foto», conclude.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×