Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Musumeci ritorna sul tema delle donne al governo
«Favorevole ma servono capacità ed entusiamo»

Il presidente della Regione ha parlato a margine di un incontro per presentare nuove misure di sostegno al settore dell'agricoltura. Proprio uno dei rami che ha registrato i nuovi cambi in giunta. «Semplici sostituzioni non un rimpasto. Crocetta ne cambiò 46», commenta

Redazione

«Tutto è legato all'offerta del personale dirigente delle forze politiche». Nello Musumeci torna così sulle polemiche nate dagli ingressi in giunta di Toni Scilla e Marco Zambuto e soprattutto all'uscita dal governo dell'unica donna (Bernardette Grasso). «La mia posizione è chiara. Ho lanciato un appello in questo senso: condivido la necessità di impegnare le donne in politica con ruoli importanti ma non solo perché donne, così come non avrebbe senso impegnare l'uomo in politica solo perché uomo», ha aggiunto il presidente della Regione a margine di una conferenza stampa su misure di sostegno all'agricoltura.

Le parole di Musumeci, dai toni di certo meno coloriti, ha in qualche modo riproposto la posizione del deputato neoleghista Figuccia, la cui dichiarazione su ciò che realmente conta nella designazione di un assessore ha destato scalpore. «Al di là del genere - ha aggiunto il governatore - bisogna fornire competenze, capacità ed entusiasmo. Per quanto mi riguarda ho sempre sostenuto che la donna abbia un valore aggiunto. In Sicilia siamo molto indietro: il Pd, per esempio, non ha una donna all'interno del suo gruppo parlamentare».

Guardando ai cambi nella squadra di governo, Musumeci ha poi specificato di ritenere le nomine di Scilla e Zambuto non un rimpato ma una «semplice sostituzione». La sesta dall'inizio della legislatura. «Se guardo indietro provo rossore di fronte ai 46 di Crocetta», ha chiosato il presidente.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×