Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Piano di sviluppo rurale, dall'Ue in arrivo altri 330 milioni
Bandiera: «Potremmo finanziare 70 aziende entro il 2021»

Oltre 600 milioni di euro di cui la metà da impegnare durante il prossimo anno e la restante parte nel 2022. Al centro delle attenzioni del presidente della Regione Nello Musumeci c'è la viabilità rurale per l'accesso ai terreni

Gabriele Patti

Trecentotrenta milioni di euro per il 2021 e altrettanti per il 2022. Le prospettive per il finanziamento dei bandi pubblici da parte dell'Unione europea nell'ambito del Piano di sviluppo rurale (Psr) sembrano essere rosee. L'annuncio arriva direttamente dalla presidenza della Regione Siciliana. «Una somma che ci consente di potere intervenire - si legge in una nota - per portare a esaurimento le graduatorie di alcuni bandi». 

I fondi andranno a incrementare gli investimenti per la Misura 4.1 - Sostegno a investimenti nelle aziende agricole; Misura 6.1 - Aiuti all’avviamento di imprese per i giovani agricoltori; Misura 10.1b - Metodi di gestione delle imprese ecosostenibili (per ridurre il peso della chimica nei terreni); Misura 4.3 - Sostegno a investimenti nell'infrastruttura necessaria allo sviluppo, all'ammodernamento e all'adeguamento dell'agricoltura e della silvicoltura - viabilità interaziendale e strade rurali per l'accesso ai terreni agricoli e forestali, ovvero il rifacimento delle strade interpoderali. 

Quest'ultima tanto cara al presidente della Regione Nello Musumeci. «Un obiettivo che mi sta particolarmente a cuore - dice - è quello della viabilità rurale, perché le condizioni per recarsi in molte aziende agricole sono proibitive». Per questo la Regione, dopo avere stanziato venti milioni già nel 2019, stando a quanto annunciato dal presidente, sembra essere intenzionata a impegnarne ulteriori settanta in questa risorsa.

«Il programma proseguirà per annualità - sostiene l'assessore regionale all'Agricoltura Edy Bandiera a MeridioNews -, per i primi 330 milioni abbiamo già fatto un piano per sostenere le attività di alcune aziende agricole siciliane». In merito alle graduatorie, prosegue Bandiera, «queste vanno avanti, oggi paghiamo circa cento aziende e potremmo arrivare a 170 entro il 2021». L'assessore allo stesso tempo precisa che «nei giorni scorsi abbiamo toccato il miliardo di euro di somme già erogate nel Psr vigente». 

Tra i vari interventi che saranno finanziati con queste risorse, Musumeci ha assicurato che «altri 80 milioni di euro andranno investiti  nei metodi dell'agricoltura semi-biologica». La procedura tecnica per l'impegno dei nuovi fondi sarà definita entro dicembre. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×