Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Operazione Ultra bis: sono altre undici le persone arrestate
Traffico illecito di droga, identificati gli affiliati ai Cappello

I catanesi, dopo i contatti con gli esponenti di vertice della famiglia mafiosa di Barrafranca (Enna), avrebbero avviato rapporti operativi con chi gestiva una delle piazze di spaccio per rifornirsi di ingenti quantitativi di cocaina, hashish e marijuana. I nomi degli arrestati

Redazione

Foto di: Marta Silvestre

Foto di: Marta Silvestre

Traffico illecito di sostanze stupefacenti, con l’aggravante di aver commesso il fatto avvalendosi delle condizioni di assoggettamento ed omertà tipiche dell’associazione di tipo mafioso. È questo il reato contestato a undici persone destinatarie di misure cautelari (otto in carcere e tre agli arresti domiciliari) emesse dall'ufficio gip del tribunale di Caltanissetta su richiesta della Direzione distrettuale antimafia nissena. Gli arresti sono stati eseguiti dai carabinieri del comando provinciale di Enna insieme ai militari del comando provinciale di Catania.

L’attività d’indagine avviata, correlata all'operazione Ultra eseguita lo scorso 1 luglio - che ha smantellato un gruppo criminale transnazionale - ha permesso di identificare i catanesi affiliati ai clan mafiosi Cappello e Cursoti-Milanesi. Questi, dopo i contatti con gli esponenti di vertice della famiglia mafiosa di Barrafranca, avrebbero intrapreso rapporti operativi, finalizzati al rifornimento di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti, con chi gestiva una delle piazze di spaccio nel comune Barrese.

I carabinieri di Enna hanno, infatti, censito tantissimi episodi di spaccio di cocaina, marijuana e hashish. I militari hanno recuperato oltre 250 grammi di cocaina e circa 7.000 euro. Alcuni arresti sono stati compiuti in flagranza di reato

Gli arrestati: 
In carcere:

Carmelo Scilio, cl. 1974
Gaetano Coppola, cl 1967
Mario Russo, detto Turazzo, cl. 1972
Andrea Tropea, cl. 1988
Antonino Angelo Greci, cl. 1971
Giovanni Sentina, cl. 1980
Antonion Sentina, cl. 1983

Ai domiciliari:
Salvatore Centonze, cl. 1998
Maria Barbara Gangemi, cl. 1977
Anna Scornavacca, cl. 1972

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews