Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Modica, lavori abusivi di sbancamento in area protetta
Sequestrato un terreno agricolo, denunciato un 52enne

L'area di 48mila metri quadrati posta sotto sequestro si trova in contrada Cammaratini. Lì, in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, gli agenti hanno trovato cumuli di calcare duro proveniente dall'asportazione dello strato superficiale di roccia 

Redazione

Circa 48mila metri quadrati di un terreno agricolo in contrada Cammaratini a Modica sono stati sottoposti a sequestro dalla polizia locale. Da un'indagine del nucleo operativo di polizia edilizia ed ecologica è emerso che la porzione di appezzamento era interessata da opere di spietramento e di movimento terra

Sul luogo, infatti, era evidente la presenza di cumuli di conci di calcare duro provenienti dall’asportazione dello strato superficiale di roccia. L’affittuario dell’immobile, un modicano di 52 anni, non è stato in grado di esibire alcuna autorizzazione. Sul posto, inoltre, sono state trovate anche macchine operatrici e altri veicoli

Il 52enne è stato denunciato alla procura di Ragusa poiché aveva eseguito lavori abusivi in zona soggetta a vincolo paesaggistico nell’area di cui lo stesso è affittuario e in assenza della prevista autorizzazione della soprintendenza ai Beni culturali e ambientali di Ragusa. Il reato è di abuso paesaggistico

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews