Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Covid-19, migrante si butta da nave Moby Zazà e muore
Corpo a 10 miglia. Inchiesta per istigazione al suicidio

La tragedia è avvenuta la notte scorsa. Il mare era forza 5, le onde hanno trasportato al largo il cadavere dell'uomo. A recuperarlo è stata la Capitaneria di porto, indaga la guardia di finanza. A chiedere una nave per la quarantena a bordo era stato Nello Musumeci

Simone Olivelli

Foto di: Dario Valenzuela

Foto di: Dario Valenzuela

Un migrante è morto dopo essersi gettato dalla Moby Zazà, la nave che il governo ha deciso di mettere a disposizione per fare trascorrere la quarantena a bordo. La tragedia è avvenuta intorno alle 4 di notte. L'sos è partito dalla nave stessa. A recuperare il cadavere, che si trovava a oltre dieci miglia dall'imbarcazione, è stato un elicottero della Guardia costiera. La procura di Agrigento ha aperto un fascicolo a carico di ignoti per istigazione al suicidio.

La nave Moby Zazà si trova in rada a Porto Empedocle, dopo essere arrivata da Lampedusa. A bordo ci sono oltre un centinaio di migranti che, nei giorni scorsi, erano sbarcati a Lampedusa. Quando il migrante si è buttato in acqua, il mare era forza 5 con onde alte e forte corrente che ha trascinato l'uomo al largo. L'indagine è affidata alla guardia di finanza.

L'idea di utilizzare una nave come hotspot galleggiante è stata espressamente chiesta nelle, settimane scorse, dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, per il timore che la presenza dei migranti nell'isola possa aumentare il rischio di diffusione del Covid-19. Alla richiesta del governatore, si era accodato anche il sindaco di Lampedusa Toto Martello.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×