Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Il più importante aumento in un giorno: +170 contagi
Otto morti nelle ultime 24 ore, i ricoverati sono 414

In Sicilia il totale dei positivi arriva a 1.164. I morti sono 33 di cui la metà a Catania e provincia. Nelle ultime ore emerge la carenza di tamponi e reagenti per i laboratori dell'isola

Redazione

L'aumento più importante registrato in Sicilia nell'arco di 24 ore: ci sono 170 contagi in più. Il totale dei positivi è di 1.164. Tolti i guariti (36, tre in più di ieri) e i morti (33, otto in più di ieri), i positivi attuali restano 1.095. È l'ultimo bollettino diffuso dalla Regione siciliana.

Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento, 52; Caltanissetta, 48; Catania, 321; Enna, 126; Messina, 212; Palermo, 197; Ragusa, 27; Siracusa, 63; Trapani, 49.

I ricoverati sono 414 (più 15 rispetto a ieri), di cui 68 in terapia intensiva con un calo in questo caso di 12 persone che però va letto anche alla luce degli otto decessi nelle ultime 24 ore, persone che in larga parte si trovavano già ricoverati in gravi condizioni.

Le persone che sono morte sono così divisi per province (sulla base del luogo dove sono morte e non della loro provenienza): 16 a Catania (qui alcune delle loro storie), 6 a Enna, 4 a Messina, 2 a Caltanissetta, Palermo e Siracusa, 1 ad Agrigento. 

In totale, dall'inizio dei controlli, in Sicilia sono stati eseguiti 9.658 tamponi. Tra le Regioni del Sud Italia è tra quelle che ne ha effettuati di più. Ed è iniziata ormai da alcuni giorni anche la verifica a tappeto sugli operatori sanitari a cominciare da quelli dei reparti più a rischio. Test che però devono fare i conti con la difficoltà che sta emergendo con forza nelle ultime ore di disponibilità di tamponi e dei reagenti necessari.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews