Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Covid-19, da oggi è vietato uscire dal proprio Comune
Stop a rientri. Deroghe solo per lavoro e motivi di salute

Questo pomeriggio la ministra degli Interni Luciana Lamorgese e il ministro dellla Salute Roberto Speranza hanno firmato una nuova ordinanza, che restringe ancora di più la possibilità di muoversi per tutti i cittadini. Nei giorni scorsi, la polemica sui ritorni in Sicilia

Simone Olivelli

Foto di: alessandro poletti

Foto di: alessandro poletti

Stop ai rientri nei luoghi di residenza o domicilio. Questo in sintesi il principale effetto di una nuova ordinanza emanata nel pomeriggio dai ministeri dell'Interno e della Salute. Il testo firmato da Luciana Lamorgese e Roberto Speranza è di due articoli e prevede il divieto «di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in comune diverso da quello in cui si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute».

La volontà del governo nazionale resta la stessa ribadita in queste settimane: ridurre al minimo essenziale gli spostamenti, favorendo la permanenza all'interno delle abitazioni. Al momento, infatti, è questa la misura più efficace per contenere la diffusione dell'epidemia di Covid-19 che in Italia ha già causato oltre 4800 morti. 

Il nuovo provvedimento arriva a pochi giorni dal decreto che la Regione Siciliana aveva ottenuto da parte del ministero dei Trasporti sulla stretta dei collegamenti con l'isola. Il fenomeno dei ritorni a casa, specialmente dalle regioni del Nord dove il virus ha provocato le conseguenze peggiori, aveva scatenato le polemiche per via del rischio di fare innalzare i contagi. Previsione che in questi giorni si sta confermando, con un'impennata di casi positivi, così come sottolineato questa mattina dall'assessore regionale alla Salute Ruggero Razza

In Sicilia in queste settimane sono ritornate oltre 30mila persone. Per loro, l'obbligo di registrare il proprio spostamento e di restare in quarantena per due settimane. Una precauzione che il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha esteso, con un'ordinanza, anche ai familiari conviventi, nel caso in cui negli appartamenti non ci fossero le condizioni idonee a garantire l'isolamento. Una misura che, sulla carta, non dovrebbe più interessare altre persone perché da oggi la Sicilia non potrà essere più raggiunta. Se non per motivi di lavoro e salute.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews