Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Bilancio della Regione, l'allarme della Corte dei Conti
«Parecchio disavanzo e fondi vincolati per 3 miliardi»

Le dure parole sono state pronunciate dal procuratore Aronica nella pre-adunanza pubblica in vista della parifica, attesa il prossimo 13 dicembre. Secondo la magistratura contabile, buona parte del dislivello tra entrate e uscite andrà recuperato quest'anno

Miriam Di Peri

Soltanto qualche giorno fa, dalle parti del governo, si vociferava di un «parziale ottimismo» in vista della parifica della Corte dei Conti. Ma già questa mattina, nel corso della pre-adunanza pubblica della Corte dei Conti sul rendiconto della Regione per il 2018, il procuratore Maria Rachele Aronica ha riportato la narrazione sui conti della Regione a una dimensione più realistica. «C'è da recuperare parecchio disavanzo - ha ammesso - una buona parte, secondo me, già va recuperata sul bilancio di quest'anno. Spero che la Regione non produca ulteriori disavanzi». 

La Procura della Corte dei Conti ribadisce le sue perplessità sui fondi vincolati iscritti nel rendiconto per il 2018 dalla Regione: i magistrati contabili nella pre-adunanza alla parifica del rendiconto contestano i numeri che riguardano il fondo per i crediti di indubbia esigibilità, il fondo per le società partecipate e quello per il contenzioso. I magistrati contabili accusano la Regione di non avere prodotto i bilanci di nessuna delle società partecipate e di non avere contezza del contenzioso poiché non esiste una banca dati.

Intanto c'è un dato, che emerge dalla pre-adunanza ed è quello dei fondi vincolati della Regione, che ammontano a 3 miliardi di euro: una massa di denaro che il governo Musumeci non potrebbe utilizzare in presenza del disavanzo sui conti pubblici e che dunque, in base alla norma vigente, potrebbe appesantire ulteriormente la situazione finanziaria in vista della prossima manovra di bilancio. 

Numeri alla mano, si tratta di una stima pesantissima considerato che complessivamente il Bilancio della Regione varia tra i 22 e i 23 miliardi di euro. La relazione di parifica della Corte dei Conti sul rendiconto per il 2018 della Regione è prevista per il prossimo 13 dicembre. Da quel momento, sarà corsa contro il tempo per approvare i debiti fuori bilancio, le variazioni e l'assestamento e procedere all'esercizio provvisorio entro il 31 dicembre.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews