Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Serie C: Sicula Leonzio sconfitta in casa
Catania ancora ko, la Ternana vince 3-2

Bianconeri ko per 1-2 col Monopoli: biancoverdi avanti con Piccinni, poi il pari siciliano di Bariti e la rete decisiva di Fella. I rossazzurri continuano a soffrire il mal di trasferta e si puniscono da soli con le autoreti di Mbende e Biondi

Luca Di Noto

Foto di: pagina Facebook Sicula Leonzio

Foto di: pagina Facebook Sicula Leonzio

Si è giocata oggi l’ottava giornata del campionato di serie C, girone C. In campo entrambe le siciliane, con un bilancio di due sconfitte.

Sicula Leonzio-Monopoli 1-2
Nuova sconfitta interna per la Sicula Leonzio, che non riesce a trovare il terzo risultato utile consecutivo dopo il successo della scorsa settimana. I bianconeri finiscono ko per mano del Monopoli, capace di imporsi per 1-2, e restano così a quota 5 punti in classifica, al terzultimo posto. Dopo l’iniziale fase di studio, gli ospiti passano al 18’, alla prima vera occasione con Piccinni, che in rovesciata batte Nordi. I siciliani provano a reagire e al 35’ trovano il pareggio con Bariti, che viene premiato dalla giocata di Lescano e che mette in rete da buona posizione. Prima dell’intervallo, ottima chance per Lescano che si libera in area e colpisce il palo. Nella ripresa, bianconeri ancora pericolosi con Palermo, ma gli ospiti si riaffacciano in avanti con Jefferson che prima sbaglia la mira e poi si fa respingere un rigore da Nordi. Al 76’, però, i pugliesi trovano il gol che si rivelerà decisivo: Hadziosmanovic si libera sulla fascia e crossa in area dove Fella è lesto a mettere in rete. Nel finale i bianconeri si buttano in avanti alla ricerca del pari, ma a sfiorare il tris sono gli ospiti con Fella che non inquadra lo specchio.

Ternana-Catania 3-2
Nuova sconfitta esterna per la truppa di mister Camplone che continua a soffrire il mal di trasferta. Dopo il ko con la Reggina, i rossazzurri cedono anche alla Ternana e adesso la vetta della classifica, occupata proprio dagli umbri, dista ben sette lunghezze. Dopo un buon avvio dei padroni di casa, a sbloccarla sono i siciliani con Mazzarani, che su assist di Calapai batte Iannarilli. Alla mezz’ora ecco il pareggio delle Fere: Mbende interviene male su un cross proveniente dalla destra e mette il pallone nella propria porta. Le squadre vanno al riposo sull’1-1. In avvio di ripresa è la Ternana a trovare subito il raddoppio: assist di Federico Furlan e destro al volo di Paghera che si insacca in rete. Al 52’ arriva addirittura il terzo gol dei rossoverdi ed è ancora un autogol del Catania con Biondi che per anticipare Bergamelli insacca nella porta sbagliata. I rossazzurri provano a rimettere la gara in piedi con Di Molfetta e Di Piazza. Quest’ultimo prima sfiora la rete e poi la trova, all’84’, con un colpo di testa. Nel finale espulso Palumbo tra i padroni di casa per doppia ammonizione, ma il forcing degli etnei non produce effetti.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews