Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Belice, otto scosse di terremoto vicino Menfi
Ingv: «Faglie non emerse, di cui si sa poco»

Nel territorio dell'Agrigentino, interessato dal terremoto del 1968, si registra uno sciame sismico. Secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Roma «registriamo questo tipo di scosse continuamente in tutta Italia»

Salvo Catalano

Otto scosse di terremoto nell'arco di dodici ore si sono registrate a Menfi, nell'Agrigentino, nella Valle del Belice. L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato la prima scossa ieri sera alle 20,57, con epicentro 6 chilometri a est del territorio comunale di Menfi, tutte tra i 9 e i 10 chilometri di profondità. Le scosse delle ultime ore hanno una magnitudo compresa tra 1.2 e 2.4 della scala Richter e sono state avvertite dalla popolazione. A Menfi diverse persone sono scese in strada, il tremore si è avvertito anche a Sciacca. Tra il 15 e il 16 luglio scorsi, sempre a Menfi, erano state registrate altre due scosse, entrambe di magnitudo 2.5. 

L'Istituto di geofisica e vulcanologia di Roma monitora la situazione. «Di sciami simili ne registriamo continuamente in tutta Italia - rassicura il sismologo Alessandro Amato - È chiaro che, visto il precedente del 1968, quando si parla di Belice ci sia un'attenzione particolare». Amato parla per quell'area di «una sismicità diffusa ma in realtà di basso livello negli ultimi decenni». 

Difficile ricostruire quali faglie abbiano dato origine alle scosse degli ultimi giorni. «In verità non si è riusciti a dare una spiegazione neanche all'evento di 50 anni fa. Ci sono state delle interpretazioni, ma non esistono evidenze chiare geologicamente. Si tratta di faglie cieche, che non affiorano, e di cui non conosciamo né il livello di potenzialità, né il loro orientamento».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews