Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ragusa, incendio divampa in negozio di biciclette
Ustionato il titolare, trovato liquido infiammabile

L'uomo, 50 anni, è stato trasportato al centro grandi ustioni del Cannizzaro di Catania. Non sarebbe in pericolo di vita. Si indaga per capire se avesse ricevuto richieste estorsive. La palazzia è stata giudicata agibile dai vigili del fuoco

Redazione

Si indaga a Ragusa per risalire alle cause che hanno dato origine all'incendio divampato questa mattina poco prima delle 5 nei locali che ospitano un negozio di biciclette. Il titolare, un uomo di 50 anni, è rimasto ustionato e trasferito prima all'ospedale Giovanni Paolo II e poi al centro grandi ustioni del Cannizzaro di Catania.

Sul posto sono arrivati gli uomini della Scientifica, che avrebbero trovato tracce di liquido infiammabile. L'ipotesi seguita dagli investigatori è quella del dolo. Si cerca di capire se l'uomo avesse avuto richieste estorsive. La palazzina di due piani in cui si trova il negozio è stata giudicata agibile dai vigili del fuoco, intervenuti per spegnere l'incendio con tre squadre. Necessario anche l'intervento dei tecnici dell'Enel.

Intanto dall'ospedale etneo fanno sapere che il 50enne ha ustioni di secondo e terzo grado sul 25 per cento del corpo. La fiammata lo ha colpito soprattuto in viso, nelle mani e negli arti inferiori. Si trova ricoverato in terapia intensiva per via dell'inanalazione dei fumi.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×