Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Mafia, Ruggirello non risponde all'interrogatorio del gip
Legali: «Ex deputato ha intenzione di dimettersi dal Pd»

Arrestato ieri nell'ambito dell'operazione Scrigno con l'accusa di associazione mafiosa, oggi si è avvalso della facoltà di non rispondere. «Una scelta - dicono i suoi avvocati - fatta solo per consultare il corposo fascicolo degli atti di indagine»

Redazione

Si è avvalso della facoltà di non rispondere, durante l'interrogatorio di garanzia davanti al gip, Paolo Ruggirello, l'ex deputato all'Ars del Pd, arrestato ieri nell'ambito dell'operazione Scrigno con l'accusa di associazione mafiosa. «Una scelta - dicono i suoi legali Enrico Sanseverino e Vito Galluffo - fatta unicamente per consentire a questa difesa di consultare il corposo fascicolo degli atti di indagine e predisporre una più attenta difesa in un interrogatorio che a breve verrà richiesto».

Stando a quanto hanno spiegato gli avvocati, inoltre, «è ferma intenzione di Ruggirello dimettersi con effetto immediato dal Pd al fine di evitare affrettate e ingiustificate conclusioni che possano coinvolgere anche il partito». L'ex deputato è accusato di aver cercato il sostegno elettorale della famiglia mafiosa di Trapani, di essere stato punto di riferimento delle cosche nella politica, di avere fatto vincere appalti ai clan e di avere incontrato capomafia in diverse occasioni. Tra gli arrestati anche l'ex assessora comunale di Trapani, Ivana Inferrera, accusata di voto di scambio politico-mafioso, che ha invece risposto al gip, e l'ex consigliere comunale di Erice, Giovanni Maltese.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×