Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Viabilità, la Regione sostituisce le ex province
Ma collaborazione con Anas è «lettera morta»

Tecnici regionali lavoreranno alla progettazione di alcuni interventi. Una pezza su un buco, quello delle strade provinciali, che richiederebbe una soluzione strutturale. Ma quelle sin qui ventilate sono ferme. E la nomina del commissario straordinario potrebbe saltare

Salvo Catalano

Da una parte un annuncio che fa ben sperare, dall'altra uno stallo che preoccupa. Le strade provinciali - abbandonate da enti svuotati di risorse, commissariati da anni e in qualche caso ormai in dissesto (come Siracusa) o sull'orlo del default (come Messina) - tornano al centro dell'attenzione. L'assessore alle Infrastrutture Marco Falcone ha annunciato oggi che la Regione si occuperà direttamente, sostituendo le ex province, della progettazione di alcuni interventi finanziati dal Patto per il Sud. «Il prossimo 19 febbraio – preannuncia Falcone – il presidente Nello Musumeci convocherà i sindaci metropolitani e i commissari dei Liberi consorzi per mettere a punto la convenzione che consentirà alla Regione di intervenire, in sostituzione delle Città metropolitane colpevolmente azzoppate nel passato, per completare gli iter progettuali e non perdere i fondi del Patto per il Sud destinati alle opere viarie». Sindaci e commissari indicheranno alla Regione quali sono gli interventi prioritari su cui concentrarsi. 

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.