Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ponte Morandi di Agrigento, lavori al via entro febbraio
Anas sottoscrive il contratto da 30 milioni con l'impresa

Nel documento siglato con il consorzio romano Valori Scarl rientrano interventi di manutenzione straordinaria anche di altri viadotti in territorio agrigentino 

Redazione

Foto di: videosicilia

Foto di: videosicilia

I lavori sul viadotto Akragas ad Agrigento, detto anche ponte Morandi, potrebbero avere inizio entro il mese di febbraio 2019. Lo comunica l'Anas che stamattina ha stipulato il contratto con l'impresa aggiudicataria dell'appalto, il consorzio romano Valori Scarl. Nel documento rientrano interventi di manutenzione straordinaria di diversi viadotti in territorio agrigentino, lungo le strade statale 115 Sud Occidentale Sicula e 115 quater.

L’investimento complessivo massimo è pari a 30 milioni di euro e prevede una durata massima per l’attivazione dei lavori, prevista in Accordo Quadro, di 36 mesi. L’appalto è stato aggiudicato mediante il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, assegnando un massimo di 30 punti al prezzo e un massimo di 70 punti alla componente qualitativa, con la finalità di valorizzare pienamente la qualità delle offerte.

Il viadotto Akragas, determinante per la viabilità in ingresso e in uscita da Agrigento, è chiuso da circa due anni. All'indomani del crollo del ponte Morandi a Genova, stesso progettista di quello agrigentino, si era aperto un dibattito sulla possibilità di abbattere anche l'infrastruttura in territorio siciliano. Ma l'Anas, dopo le opportune verifiche, ha ribadito la strada della manutenzione straordinaria.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Trivelle, opportunità o pericolo?

È la regione più interessata alla ricerca e all'estrazione di gas e petrolio. Attività contro cui si batte il movimento No Triv

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×