Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Vittoria, sequestro a imprenditore legato alla Stidda
Dentro a cartello mafioso nel settore degli imballaggi

Nel passato di Elio Greco c'è la presunta appartenenza anche al clan Rinzivillo, mentre oggi è ritenuto esponente dei Carbonaro-Dominante. Sigilli posti a 42 immobili, tra fabbricati e terreni. Il provvedimento riguarda anche titoli bancari e beni mobili

Redazione

Sequestro da 35 milioni di euro per un imprenditore ritenuto esponente del clan Carbonaro-Dominante, gruppo legato alla Stidda. Elio Greco, 59 anni, attivo nel settore degli imballaggi usati nelle produzioni ortofrutticole di Vittoria. Il provvedmiento è stato emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Catania, su richiesta della Dda etnea. 

Nel passato di Greco c'è un rinvio a giudizio per i rapporti avuti con il clan gelese dei Rinzivillo, nei giorni scorsi raggiunto da un'altra serie di arresti nell'ambito del secondo filone dell'inchiesta Extra Fines. A parlare del 59enne sono stati anche diversi collaboratori di giustizia, mentre gli uomini del Gico della guardia di finanza di Catania hanno messo a fuoco la documentazione bancaria e contabile legate alle sue imprese: l'uomo avrebbe fatto parte di un cartello di imprenditori che dettava le regole anche agli operatori del settore, anche a quelli non legati alla criminalità organizzata.

La guardia di finanza ha sequestrato 42 immobili (dei quali 26 fabbricati e 16 terreni situati nel territorio di Vittoria), 20 titoli e rapporti finanziari, due beni mobili registrati (un'autovettura e un motociclo) e otto imprese.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×