Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ragusa, donna 66enne uccisa nella sua abitazione
Trovata col cranio fracassato, nota nella parrocchia

I vicini hanno sentito le grida di dolore del giovane. Sono in corso gli interrogatori del marito della donna, di altri familiari, vicini e conoscenti. La vittima era ministra straordinaria della Comunione nella Cattedrale di San Giovanni Battista. Guarda foto e video

Piero Burrugano

Una donna di 66 anni è stata uccisa questa sera a Ragusa. La vittima è Maria Zarba, molto nota nel quartiere dove viveva, al centro del capoluogo ibleo, perché era una ministra straordinaria della Comunione nella cattedrale San Giovanni Battista, dove svolgeva un servizio alla comunità cristiana, ai sacerdoti e ai diaconi durante la liturgia e nelle altre celebrazioni di preghiera.

Il corpo della donna, in una pozza di sangue e con il cranio fracassato, è stato trovato nell'abitazione di via Giambattista Odierna dal nipote che ha dato l'allarme. I vicini hanno sentito le grida di dolore del giovane. Inutili i soccorsi del 118. Quando gli operatori sono arrivati, hanno accertato che la 66enne era già morta. 

Negli uffici della squadra mobile sono in corso gli interrogatori del marito della donna, di altri familiari, vicini e conoscenti, al fine di ricostruire la personalità della vittima e le sue frequentazioni. La polizia scientifica sta effettuando i rilievi nell'abitazione di via Giambattista Odierna, per accertare la dinamica dell'accaduto e trovare elementi utili alle indagini, che sono coordinata dalla sostituta procuratorice Giulia Bisello.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×