Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Open Land dovrà restituire quasi tre milioni al Comune
Legambiente: «Tribunale ha disposto decreto ingiuntivo»

A darne notizia sono è lo studio legale Giuliano che ha seguito la vicenda per l'associazione ambientalista. La storia della realizzazione del centro commerciale Fiera del Sud è finita anche al centro dell'inchiesta sul cosiddetto sistema Siracusa. La società ha 40 giorni per opporsi

Redazione

Due milioni e 800mila euro. È la somma che Open Land, la società che a Siracusa ha realizzato il centro commerciale Fiera del Sud, dovrà restituire al Comune di Siracusa. A stabilirlo è stato il tribunale di Siracusa emanando un decreto ingiuntivo. Il provvedimento diverrà esecutivo se entro 40 giorni, la società del gruppo Frontino non si opporrà. «Pretestuose opposizioni per prendere tempo», le definiscono gli avvocati dello studio legale Giuliano, che hanno seguito la vicenda per conto di Legambiente

Lo staff di avvocati si è opposto alla decisione del Cga che, a settembre 2015, aveva disposto il pagamento di 2,8 milioni di euro in favore proprio di Open Land, per presunti ritardi nel rilascio dell'autorizzazione per la costruzione del centro commerciale, «permesso dichiarato peraltro illegittimo e sanato soltanto da un presunto intervenuto silenzio assenso». Sull'operato del Cga, gli avvocati avevano già fatto una richiesta di accertamento in merito a una sentenza relativa alla richiesta di risarcimento danni in merito alla mancata realizzazione di 71 villette, in un'area sottoposta a vincolo archeologico e paesaggistico.

La storia di Open Land, e la sua diatriba con il Comune, è finita anche al centro dell'indagine sul cosiddetto sistema Siracusa. Inchiesta che ha coinvolto anche gli avvocati Piero Amara e Giuseppe Calafiore - entrambi arrestati - che hanno curato gli interessi della società. I due sono accusati di avere pilotato sentenze a favore di diversi gruppi imprenditoriali, tra cui Open Land, grazie anche all'ex pm di Siracusa Giancarlo Longo e ai consulenti tecnici Salvatore Pace e Vincenzo Naso

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×