Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Avrebbe chiesto soldi al boss, arrestato carabiniere
Militare è in servizio al reparto investigativo di Licata

Decisive le dichiarazioni dell'avvocata Angela Porcello, finita in manette nell'abito del blitz Xydi. La professionista, sfruttando il suo ruolo e compagna del capomafia Giancarlo Buggea, avrebbe fatto da intermediaria con diversi elementi di Cosa nostra

Redazione

Nell'ambito di una indagine della Direzione distrettuale antimafia di Palermo, coordinata dall'aggiunto Paolo Guido, i carabinieri del Ros hanno arrestato il luogotenente dell'Arma Gianfranco Antonuccio, in servizio al Reparto investigativo della compagnia di Licata. Il militare è accusato di induzione a consegnare denaro, traffico di monete false e rivelazione di segreto d'ufficio. Tra gli elementi a carico di Antonuccio ci sono le dichiarazioni dell'avvocata Angela Porcello, ritenuta tra i capi di Cosa nostra agrigentina, finita in manette nell'indagine Xydi che ha svelato il suo ruolo di intermediaria con boss di spicco detenuti

La donna ha dichiarato ai pm che il carabiniere avrebbe chiesto 1500 euro al suo compagno, il capomafia Giancarlo Buggea, quando questi era ai domiciliari. Antonuccio, incaricato di controllare che Buggea rispettasse le prescrizioni imposte dalla misura, avrebbe in cambio chiuso un occhio sul comportamento del boss. Il nome del carabiniere ricorre, inoltre, in diverse intercettazioni dalle quali emergono anche suoi rapporti con una organizzazione di trafficanti di droga.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×