Tre gli incidenti stradali registrati durante la notte Sette feriti in tutto. Un sinistro lungo la statale 284

È stata una notte, quella appena trascorsa, costellata da tre distinti incidenti stradali dove alla fine si contano complessivamente almeno sette feriti, le cui condizioni non desterebbero particolari preoccupazioni. Il primo sinistro si è verificato poco prima dell’1.30 sulla statale 284 all’altezza del bivio Scalilli in territorio di Paternò. Tre le auto che si sono scontrate. Due Lancia Y e una Jeep Compass. A seguito delle scontro una delle tra auto si è adagiata su una fiancata. Non chiara la dinamica dell’incidente. Immediati i soccorsi. Sul posto due ambulanze del 118 e i carabinieri della compagnia di Paternò nonché i vigili del fuoco del distaccamento di Adrano che hanno messo in sicurezza i mezzi coinvolti nell’incidente. 

Un ferito è stato portato all’ospedale di Paternò mentre il resto degli occupanti delle tre auto hanno riportato solo ferite lieve medicate sul posto. Solo poco dopo le 6 del mattino la situazione sulla statale 284 è tornata alla normalità. Altro incidente a Biancavilla poco prima delle ore 2 lungo via della Montagna nei pressi del cimitero. Due le auto che si sono scontrate. Anche in questo caso non chiara la dinamica e la ricostruzione è stata affidata ai carabinieri della locale compagnia. Sul posto uomini del 115 del distaccamento di Paternò e ambulanze del 118. Quattro i feriti portati negli ospedali della zona. Le loro condizioni non sarebbero preoccupanti. 

Terzo incidente alle 5.30 del mattino nei pressi della tangenziale di Catania in territorio di Gravina. Da quanto si apprende ci sarebbero almeno due feriti. Non si conoscono le loro condizioni. Tutta da accertare la dinamica. Sul posto vigili del fuoco del distaccamento di Catania Nord, forze dell’ordine e personale medico del 118.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento