Sciopero al Teatro Biondo

Lo comunicano i quattro maggiori sindacati con due comunicati unitari: “Le seguenti organizzazioni sindacali, già in stato di agitazione, comunicano lo sciopero dei lavoratori per il giorno domenica 23/06/2013 dalle ore 21.00  alle ore 23.00. Sic Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e Ugl Spettacolo ”

Le stesse sigle sindacali già ieri avevano proclamato lo stato d’agitazione dei lavoratori del Teatro Biondo di Palermo e indetto un’assemblea permanente con altro comunicato:

Disegno di Bruno Caruso tratto dal sito Facebook del Teatro Biondo di Palermo

“Le organizzazioni sindacali seriamente preoccupate per la situazione economica in cui versa l’Associazione Teatro Biondo Stabile di Palermo, per la mancata erogazione di stipendi e l’assenza di una  programmazione artistica futura, con la presente si comunica lo stato di agitazione e pertanto in attesa di vostri riscontri i lavoratori si riuniscono in assemblea permanente.”

I due comunicati sono stati indirizzati ai soci del Teatro Biondo e alle istituzioni competenti, in particolare al  Prof. Giovanni Puglisi, Presidente dell’Associazione Teatro Biondo Stabile di Palermo, al Presidente della Regione Siciliana, al Sindaco della città di Palermo, al Prefetto di Palermo, ai Consiglieri di Amministrazione, e alla Direzione dell’Associazione Teatro Biondo Stabile di Palermo.

Il direttore del Teatro Biondo, Pietro Carriglio, si è dimesso pochi giorni fa durante l’ultimo CDA che ha comunque approvato il bilancio, sottolineando di voler rimanere fino a quando il futuro economico del teatro sia assicurato.

I lavoratori lamentano anche la mancata convocazione immediata dell’Assemblea dei soci, per l’approvazione dello stesso bilancio.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento