Saldi, in Sicilia gli sconti partiranno da domani Confcommercio: «Giro d’affari per 300 milioni»

I saldi invernali in Sicilia inizieranno domani. Secondo le stime di Confcommercio nell’isola oltre un milione e mezzo di famiglie sono interessate alla possibilità di fare acquisti a prezzi convenienti. Il giro d’affari si attesterà sui 300 milioni di euro. «I saldi invernali restano uno degli approdi certi a cui fare riferimento per tornare a respirare un poco di normalità anche nella nostra terra», dichiara il presidente regionale di Confcommercio Gianluca Manenti

«Dopo i segnali di ripresa registrati in stagione, nonostante le molte preoccupazioni per il Covid-19 – ha aggiunto Manenti ad Ansa – gli ineludibili incrementi dei prezzi fanno di questi saldi una importante risposta degli operatori commerciali al contenimento dell’inflazione e un’opportunità per i consumatori a caccia dell’affare e per oltre un milione e mezzo di famiglie siciliane la possibilità di concedersi un regalo di moda e soddisfare un desiderio dopo tante restrizioni».

«Sarà una grande occasione per commercianti e consumatori – aggiunge Patrizia Di Dio, presidente di Federmoda e Confcommercio Palermo – in un clima complessivo di fiducia, nonostante la nuova ondata di contagi e l’inflazione che cresce. Da un lato i commercianti, pur rinunciando ai margini di profitto, puntano alla liquidità necessaria per superare il lungo periodo di crisi e cercare faticosamente di raggiungere una stabilità; dall’altro i consumatori si troveranno di fronte ottime opportunità per acquisti di capi attuali e di qualità avendo comunque sotto controllo le proprie spese grazie agli sconti che mediamente si orienteranno tra il 30 e il 50 per cento».


Dalla stessa categoria

Lascia un commento