A Palermo la prima Culla tecnologica del biomedicale e delle biotecnologie industriali e ambientali

Sono in atto gli esami per la seconda edizione del Corso di alta specializzazione dell’ITS Academy Nuove tecnologie della vita, che ha come missione la formazione e l’inserimento nel mondo del lavoro di personale specializzato nel settore dei dispositivi medici e delle biotecnologie. Gli ITS Academy, nati nel 2009, sono Scuole d’eccellenza ad alta specializzazione tecnica e tecnologica post diploma e rappresentano l’unica formazione terziaria professionalizzante non accademica nel nostro Paese.

Della commissione d’esame fa parte Sandra Piva, manager di respiro internazionale che ha ricoperto importanti ruoli nell’ambito di società multinazionali di rilievo nel settore della diagnostica clinica e dei dispositivi medici, come per esempio Johnson & Johnson e Thermo Fisher, in Italia, in Europa, negli Stati Uniti e nei mercati emergenti (Cina, America Latina). La sua presenza oggi, all’interno della commissione d’esame dell’ITS Academy Nuove tecnologie della vita A. Volta di Palermo è una importante testimonianza della necessità di coltivare sempre di più un dialogo diretto tra la formazione tecnica e i bisogni dell’industria biomedica. In particolare, Piva si è sempre distinta per avere dedicato molte attenzioni alla crescita professionale dei talenti all’interno del settore e per avere gestito business di successo e per aver supportato iniziative di mentorship women leadership a livello globale.

Per gli specializzandi dell’ITS Academy, la possibilità di ascoltare il suo percorso professionale e la sua passione per la formazione dei giovani è stata un’opportunità di grande valore. L’ITS Academy Nuove tecnologie della vita A. Volta di Palermo è una fondazione di partecipazione pubblico-privata, che vede tra i soci (e partner): l’Università degli Studi di Palermo, la Camera di Commercio Palermo-Enna, il Comune di Palermo, Sicindustria, gli istituti di istruzione superiore e soprattutto le aziende del settore.

Le nuove tecnologie della vita rappresentano un’area vitale e strategica per lo sviluppo del territorio (basti pensare al polo di eccellenza Ismett – Fondazione Rimed che a breve nascerà a Carini) ed è in grado di contenere, attraverso le sue innumerevoli curvature, le professioni più innovative fortemente richieste dalle aziende del settore. Come ricorda la presidente della Fondazione, Maria Pia Pensabene, l’ITS Academy Nuove tecnologie della vita A. Volta di Palermo ha accettato questa sfida formando in 24 mesi (i percorsi, infatti, hanno una durata biennale) figure professionali ad alta specializzazione tecnica e tecnologica in ambito biomedicale e delle biotecnologie, con un livello di inserimento lavorativo che supera il 90 per cento. Questo risultato straordinario trova la sua spiegazione proprio nell’ottimo dialogo instaurato con le aziende, le quali mettono a disposizione dell’Academy il loro personale interno per la docenza in aula e accolgono gli allievi in tirocinio per un intero anno.

Anche grazie alle importanti risorse arrivate col Pnrr e destinate al potenziamento dell’offerta formativa e dei laboratori 4.0, nascerà a Palermo la prima Culla tecnologica del biomedicale e delle biotecnologie industriali e ambientali, in cui le allieve e gli allievi dell’ITS Academy potranno misurarsi con le tecnologie più avanzate e apprendere in laboratori che riproducono gli stessi ambienti di lavoro: una vera e propria sala operatoria, laboratori di terapia intensiva, diagnostica per immagini ed endoscopia digestiva, sterilizzazione, per la parte biomedicale; un laboratorio di tecniche e analisi microbiologiche, laboratorio di analisi strumentali, laboratorio di microscopia per la parte Biotech; Laboratori di Elettronica & Elettrotecnica avanzata 4.0 (Project Work, Controlli, Sensori e dati ); Laboratori Informatica 4.0 per l’uso di software applicativi, Laboratori di Grafica Vettoriale, Modellazione e Stampa 3D, Laboratori per la Realtà aumentata, Realtà Virtuale, Prototipazione e Stampa 3D e per l’Area Telemedicina.

Come sottolineato Piva in occasione della chiusura del secondo ciclo formativo, il potenziamento dei Laboratori 4.0 dell’ITS Academy è strategico nella formazione di Tecnici specializzati e sempre più qualificati, in linea con le richieste delle aziende, che, per mantenere o migliorare il loro vantaggio competitivo, devono investire in servizio e fidelizzazione del cliente. Tra i Commissari d’esame ricordiamo la Erica Mazzola, Francesco Di Mitri, Nicola Lisma, Sandra Piva e Sergio Emmanuele. Sono aperte le iscrizioni ai Corsi ITS per il Biennio 2023-2025. Tutte le info sulla piattaforma della fondazione www.itsvoltapalermo.it o chiamando lo 091.336866.


Dalla stessa categoria

I più letti

Sono in atto gli esami per la seconda edizione del Corso di alta specializzazione dell’ITS Academy Nuove tecnologie della vita, che ha come missione la formazione e l’inserimento nel mondo del lavoro di personale specializzato nel settore dei dispositivi medici e delle biotecnologie. Gli ITS Academy, nati nel 2009, sono Scuole d’eccellenza ad alta specializzazione tecnica e […]

Sono in atto gli esami per la seconda edizione del Corso di alta specializzazione dell’ITS Academy Nuove tecnologie della vita, che ha come missione la formazione e l’inserimento nel mondo del lavoro di personale specializzato nel settore dei dispositivi medici e delle biotecnologie. Gli ITS Academy, nati nel 2009, sono Scuole d’eccellenza ad alta specializzazione tecnica e […]

Sono in atto gli esami per la seconda edizione del Corso di alta specializzazione dell’ITS Academy Nuove tecnologie della vita, che ha come missione la formazione e l’inserimento nel mondo del lavoro di personale specializzato nel settore dei dispositivi medici e delle biotecnologie. Gli ITS Academy, nati nel 2009, sono Scuole d’eccellenza ad alta specializzazione tecnica e […]

Il noleggio a lungo termine conviene. Lo sanno le aziende e i liberi professionisti e, ormai, si tratta di una scelta sempre più condivisa anche dai privati. A volte, però, a frenarci può essere il dubbio di non trovare l’auto giusta per noi. Quella con le caratteristiche necessarie a renderci la vita più facile e […]

Un aiuto concreto ai lavoratori per affrontare il carovita. Ma anche un modo per rendere più leggero il contributo fiscale delle aziende. Sono le novità introdotte dalla conversione in legge del cosiddetto decreto lavoro, tra cui figura una nuova soglia dell’esenzione fiscale dei fringe benefit per il 2023, portata fino a un massimo di 3mila euro. […]

Bottiglie in plastica del latte che diventano dei colorati maialini-salvadanaio. Ricostruzioni di templi greci che danno nuova vita al cartone pressato di un rivestimento protettivo. Ma anche soluzioni originali di design, come una lampada composta da dischi di pvc, un grande orologio da parete in stile anni ’70 in polistirolo e due sedie perfettamente funzionanti […]

«Era come avere la zip del giubbotto chiusa sopra e aperta sotto: ecco, noi abbiamo voluto chiudere la zip di questo giubbotto». Indispensabile se si parla di Etna, dove fa sempre fresco. È nato così CraterExpress, la nuova proposta che permette di raggiungere la vetta del vulcano a partire dal centro di Catania, con quattro […]

Dodici mesi, 52 settimane e 365 giorni (attenzione, il 2024 è bisestile e quindi avremo un giorno in più di cui lamentarci). Un tempo legato da un unico filo: l’inadeguatezza. Culturale, innanzitutto, ma anche materiale, davanti ai temi complessi, vecchi e nuovi. Difficoltà resa evidente dagli argomenti che hanno dominato il 2023 siciliano; su tutti, […]

Il seme del cambiamento. Timido, fragile e parecchio sporco di terra, ma è quello che pare stia attecchendo in questi ultimi mesi, dopo i più recenti episodi di violenza sulle donne. In principio, quest’estate, fu lo stupro di gruppo a Palermo. In questi giorni, il femminicidio di Giulia Cecchettin in Veneto. Due storie diverse – […]

Mai come in campagna elettorale si parla di turismo. Tornando da Palermo con gli occhi pieni dei metri di coda – moltiplicata per varie file di serpentina – per visitare la cappella Palatina e qualunque mostra appena un piano sotto, lo stato di musei e beni archeologici di Catania non può che suscitare una domanda: […]

Riforme che potrebbero essere epocali, in termini di ricaduta sulla gestione dei territori e nella vita dei cittadini, ma che sembrano frenate dalla passività della politica. Sembra serena ma pratica- e soprattutto, attendista – la posizione di Ignazio Abbate, parlamentare della Democrazia Cristiana Nuova chiamato a presiedere la commissione Affari istituzionali dell’Assemblea regionale siciliana. Quella […]

Dai rifiuti alla mobilità interna della Sicilia, che avrà una spinta grazie al ponte sullo Stretto. Ne è convinto Giuseppe Carta, deputato regionale in quota autonomisti, presidente della commissione Ambiente, territorio e mobilità all’Assemblea regionale siciliana. Tavolo di lavoro che ha in mano anche due leggi su temi particolarmente delicati: urbanistica e appalti. Con in […]

Dall’agricoltura alle soluzioni per il caro energia; dalle rinnovabili di difficile gestione pubblica allo sviluppo delle imprese bandiera del governo di Renato Schifani. Sono tanti, vari e non semplici i temi affidati alla commissione Attività produttive presieduta da Gaspare Vitrano. Deputato passato dal Pd a Forza Italia, tornato in questa legislatura dopo un lungo processo […]