Noto, minore colpito alla testa da un proiettile È ricoverato. Le sue condizioni sarebbero gravi

Un proiettile esploso da una pistola lo ha raggiunto alla testa e adesso si trova ricoverato in gravi condizioni. È quando successo a un minore a Noto, in provincia di Siracusa. Secondo una  ricostruzione delle forze dell’ordine, il giovane si trovava in auto, in compagnia dei familiari, quando il proiettile sparato dalla strada lo ha colpito alla testa.

Da una prima ipotesi sembrava che la pistola si trovasse in auto e il colpo fosse partito accidentalmente, ma le indagini al momento fanno pensare che qualcuno abbia sparato contro l’auto che stava percorrendo via Platone. Il minore è stato trasportato al Pronto soccorso netino per poi essere trasferito all’ospedale Garibaldi di Catania. Per gli inquirenti, chi ha sparato lo ha fatto con l’intenzione di uccidere: resta ancora da capire se il vero obiettivo fosse il giovane o uno dei suoi familiari. Intanto sono state prelevate le immagini delle telecamere di sovegliana della zona per ricostruire la dinamica dell’agguato e provare a identificare chi ha sparato.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento