La ricetta tipica della pasta con le sarde

In tutti i libri di ricette tipiche della cucina siciliana potete di certo trovare la pasta con le sarde. Un piatto dal sapore molto particolare, gustoso e che richiede l’utilizzo di ingredienti facilmente reperibili.

Mettetevi alla prova con la mia tradizionale ricetta

Ecco qui gli ingredienti per 6 persone: 

500 g di sarde fresche 

500 g di pasta (sedanini, mezze penne o bucatini) 

500 g di finocchietto fresco 

2 cipolle medie o cipolletta fresca 

3 acciughe salate 

50 g di uva sultanina 

50 g di pinoli 

Una bustina di zafferano, olio, sale e pepe

Procedimento: 

Lessare per una ventina di minuti i finocchietti in abbondante acqua salata (quanta ne servirà poi per la pasta), scolarli e tritarli, eliminando il gambo. Tenere da parte l’acqua. In un tegame soffriggere le cipolle finemente tritate fino a leggerissima coloritura insieme alle acciughe, aggiungere uvetta e pinoli. Dopo qualche minuto, unire le sarde e farle rosolare bene, per ultimo il finocchietto. Aggiustare di sale e pepe. Cuocere a fuoco basso, mescolando, per amalgamare la salsa e aggiungere un po’ d’acqua di cottura del finocchietto. Cuocere per circa 15 minuti, unire una bustina di zafferano e un mestolino di acqua di cottura dei finocchietti. Cuocere la pasta nell’acqua di cottura dei finocchietti. Scolarla al dente e unirla al condimento. Lasciare riposare per qualche minuto prima di servire. Aggiungere, a piacere, il pangrattato abbrustolito in padella con un filo d’olio.

Sento già il profumino che sprigionano le vostre cucine. Buon appetito!


Dalla stessa categoria

Lascia un commento