Giro di Sicilia ’22, a Bagheria vince Matteo Malucelli È senza squadra dopo revoca al team russo Gazprom

Il velocista romagnolo Matteo Malucelli è il vincitore della prima tappa del Giro di Sicilia 2022. Il corridore, che indossa la maglia della nazionale italiana, è al momento senza squadra, perché alla Gazprom-Rusvelo è stata revocata la licenza dall’Unione ciclistica internazionale in seguito al conflitto in Ucraina. La tappa di oggi, con cui si è aperta la corsa, è scattata da Milazzo in provincia di Messina per concludersi dopo 199 chilometri a Bagheria, in provincia di Palermo. 

Seconda piazza per Matteo Moschetti. A concludere il podio l’atleta di Bagheria Filippo Fiorelli, portacolori della Bardiani-CSF Faizanè. Domani tappa da 152 chilometri con partenza da Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento, e arrivo a Caltanissetta

Tra i protagonisti più attesi c’è Vincenzo Nibali che cerca il bis dopo avere vinto l’edizione 2021. In pole anche il ragusano Damiano Caruso che, per la prima volta nella sua terra, si misura in una prova a tappe. La gara ciclistica a tappe arriva a meno di un mese dal passaggio della carovana del Giro d’Italia: 662 chilometri per quasi 10 mila metri di dislivello su percorsi misti che culmineranno nel gran finale alla conquista dell’Etna, con la scalata e l’arrivo di venerdì prossimo in quota sul versante nord del vulcano, a piano Provenzana.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento