Coppa Nissena, al via la 67ma edizione della gara Domenica 18 giornata clou in diretta su Sestarete

Sarà l’appuntamento clou intorno al quale ruotano tutte le celebrazioni per il centenario della gara organizzata dall’automobile Club Caltanissetta e l’attesa è già altissima. Da oggi la 67ma coppa Nissena accende i motori fino al 18 settembre e con le sue 5 validità completerà il calendario dei 12 appuntamenti del campionato italiano Velocità Montagna 2022. Sarà il penultimo round della serie cadetta del trofeo italiano velocità Montagna Sud, oltre che del campionato siciliano della specialità valido sia per le auto moderne che per le auto storiche.

L’edizione del centenario della gara siciliana è stata arricchita dalla validità dell’ottavo e penultimo appuntamento del campionato italiano Velocità salita Auto Storiche, ma ci sarà anche quella delle bicilindriche. Intanto è avvenuto con successo il collaudo del tracciato, dopo il completamento dei lavori di manutenzione, e saranno due le chicane di rallentamento inserite dall’ispettore alla sicurezza ACI Sport, tra Ponte Capodarso ed il Villaggio Santa Barbara. Al vaglio dell’approvazione federale l’elenco delle adesioni pervenute, vicine a quota 180 ed è confermata la presenza dei nomi importanti delle serie per cui la gara è valida. Spicca il nome del 16 volte campione italiano, Simone Faggioli, il fiorentino pilota ufficiale Norma M20 FC, che proprio alla Coppa Nissena corse per la prima volta nel 1995 al volante di una Renault 5 Gt Turbo. Altri siciliani di spicco saranno il marsalese Francesco Conticelli e il ragusano di Comiso Samuele Cassibba, mentre tra i piloti di casa è attesissimo Salvatore Miccichè. Domenica 18 settembre la gara sarà visibile anche in diretta su Sestarete, a partire dalle 10:40 del mattino.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento