Caro voli, Sicilia prima Regione d’Europa con tariffe sociali Sconti del 30 per cento. Cancelleri: «Diritto alla mobilità»

«Da oggi SiciliaVola.it è online». L’annuncio è di quelli importanti e a darlo è stato il sottosegretario al ministero dei Trasporti e delle Mobilità sostenibili Giancarlo Cancelleri. Riguarda le tariffe sociali che permetteranno di contrastare il problema del caro voli in Sicilia. «Per la prima volta in Europa gli studenti e i lavoratori fuorisede, i disabili gravi e gravissimi e chi per curarsi è costretto a vivere in altre Regioni, viaggerà da e per Catania e Palermo con uno sconto del 30 per cento sul prezzo del biglietto».

Il sottosegretario si è detto «felice del traguardo raggiunto» ma anche anche subito annunciato che «non mi fermerò finché tutte le possibili soluzioni possono essere trovate anche per gli altri aeroporti dell’isola». La Sicilia è la prima Regione in Europa in cui si attua questa misura per cui «sono stati stanziati 75 milioni di euro – ha ricordato Cancelleri – che si aggiungono ai 50 già messi a disposizione. Così, restituiamo il diritto alla mobilità dei siciliani», ha concluso il sottosegretario.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento