Borgo, esplosione in una casa: feriti quattro pompieri L’intervento richiesto dai residenti per puzza di gas

Un’esplosione si è verificata questa mattina intorno alle 10.30 al civico numero 7 di via Carmelo Abate nella zona del Borgo di Catania. Quattro vigili del fuoco del distaccamento Nord sono rimasti lievemente feriti dall’esplosione che si è generata nell’appartamento dove, stando a quanto ricostruito finora, si sarebbe creata una sacca di gas. Si tratta di una deflagrazione della miscela aria-gas (Gpl).

I pompieri erano stati chiamati a intervenire sul posto da una segnalazione dei residenti che avevano avvertito puzza di gas. L’esplosione è avvenuta durante il sopralluogo dei pompieri per l’intervento richiesto. I quattro vigili del fuoco coinvolti nella deflagrazione hanno riportato lievi ustioni, escoriazioni e contusioni. Due si trovano all’ospedale Garibaldi Centro di Catania e gli altri due all’ospedale Cannizzaro di Catania, per le cure e gli accertamenti del caso. «I due vigili del fuoco – fanno sapere dall’ospedale Cannizzaro – hanno riportato ustioni di primo e secondo grado a volto e mani, uno anche un trauma al ginocchio. Entrati in codice giallo, sono stati sottoposti agli approfondimenti e alle medicazioni del caso da parte degli specialisti».


Dalla stessa categoria

Lascia un commento