Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Integrazione, solidarietà e inclusività

Refugees Welcome Italia: un modo per conoscersi, superare pregiudizi e costruire insieme una società più aperta e inclusiva

Quando mi è stato proposto di scrivere, apportando un mio contributo all’interno della rubrica, ho subito pensato che potesse essere un modo semplice e diretto per far conoscere, ai più, una realtà magari sconosciuta. 

Desidero soffermarmi, in senso lato, sull’integrazione

Motivo? Perché credo fortemente in questa parola che, oltre a essere un vocabolo, è un modus vivendi e un valore che ben si sposa con altri quali solidarietà e inclusività. 

Da un po' faccio parte di un'associazione, Refugees Welcome Italia, all'interno della quale sono una volontaria attivista. Tale realtà include gli ideali sopra citati e altri ancora; mi è subito piaciuta l'aria che si respirava, e si respira, che sa di umanità, ospitalità e condivisione. 

Cosa faccio? Cosa facciamo? 

Mettiamo in contatto i rifugiati con le famiglie propense a ospitarli condividendo le proprie abitudini e stili di vita integrandoli con quelli dell'ospitato, in un’ottica di melting pot. Come psicologa e psicoterapeuta ritengo che empatizzare (“mettersi nei panni dell'altro”) sia a dir poco fondamentale; domandarsi “chissà cosa prova, cos’ha vissuto, come si sente”, e ancora “come mi sentirei al posto suo?” ci renderebbe persone migliori. Questo è un punto saldo di ciò che penso e faccio, sempre. Per lavoro e nel privato, a 360°. 

Noi di Refugees ci occupiamo di accoglienza in famiglia (promuovendola), di mentoring e di coabitazioni solidali. L'attivismo che promuoviamo al fianco dei rifugiati che vivendo nel nostro paese incontrano svariate barriere (che impediscono loro l’espressione di se stessi, delle proprie capacità, aspirazioni e propositi) è importante per una Catania aperta, disponibile e curiosa. Siamo animati dal desiderio di rafforzare la coesione sociale nella nostra comunità contribuendo alla creazione di "conoscenza" reciproca, costruzione di relazioni tra le persone aiutandole a superare paure, stereotipi e pregiudizi. In questo periodo, più che mai, abbiamo ricevuto molte richieste da famiglie dell'hinterland catanese, e non solo, disposte a ospitare afghani e altre nazionalità; ciò potrebbe anche essere conseguenza di riscatto dell’isolamento forzato all’interno del quale tutti noi ci siamo trovati da quando è iniziata la pandemia. Chi lo sa che la paura del contagio, vigente da più di un anno e mezzo a questa parte, non abbia generato una crescente voglia di contaminarsi - mescolarsi - mischiarsi e unirsi gli uni con gli altri.

Come associazione abbiamo deciso di aderire al Pop Up Market Sicily con l'idea di farci conoscere; sono state tante le persone che si sono avvicinate a noi, segno di una Catania inclusiva e desiderosa di accogliere l'altro, il "diverso". Tale termine, ahimè troppe volte utilizzato in modo spregiativo, non per forza deve avere un’accezione negativa, anzi! La diversità può rappresentare ricchezza e accrescimento non soltanto per gli altri ma anche per se stessi. Il boom di disponibilità e voglia di rendersi utili, di "aiutare" verosimilmente è sinonimo del desiderio di non rimanere chiusi all'interno della propria piccola, rigida e conosciuta realtà.

Ps: ah, io mi sono molto divertita all’evento, ho parlato con tantissime persone e mi sa proprio che in tanti, a vario titolo, entreranno a far parte della nostra squadra per promuovere una società più integrata e solidale.

Stay tuned.

Sito web: www.refugees-welcome.it 
Mail: catania@refugees-welcome.it
Fb: Refugees Welcome Italia-Catania

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×